Test d’ingresso alla Sapienza: 110 studenti esclusi per un errore del server

Prima Pagina

Test d’ingresso alla Sapienza: 110 studenti esclusi per un errore del server

Roma – A 110 aspiranti studenti della facoltà di psicologia della Sapienza è stata negata la possibilità di partecipare ai test d’ingresso svoltisi lo scorso 3 settembre. Secondo quanto denuncia l’Unione degli Universitari gli studenti esclusi hanno espletato correttamente le procedure d’iscrizione ai test, incluso il pagamento della tassa. Un errore del server avrebbe causato il disguido. L’Unione degli Studenti, infatti, sottolinea che 110 persone possano aver commesso tutte lo stesso errore e per bocca del suo legale Michele Bonetti, annuncia un ricorso al Tar del Lazio nel caso non venga data la possibilità agli studenti di fare il test, oltretutto, il numero degli aspiranti studenti di psicologia era inferiore al numero di posti disponibili.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche