Tina Cipollari palpa il lato B di De Martino: la reazione di Belen

Tina Cipollari palpa il lato B di De Martino: la reazione di Belen

palpa
Tina Cipollari palpa il lato B di De Martino: la reazione di Belen

Nella puntata di Selfie, andata in onda lunedì, Tina Cipollari palpa il lato B di De Martino e la sua ex moglie reagisce in questo modo.

Lunedì 8 maggio è andata in onda la prima puntata della nuova edizione di Selfie, le cose cambiano, il programma condotto da Simona Ventura. Un programma che ha visto alcune conferme, come Tina Cipollari e De Martino. Nel programma sono presenti anche delle new entry, come Belen, l’ex moglie di De Martino con la quale non sono mancate le frecciatine.

Proprio durante la puntata di lunedì, è successo qualcosa di impensabile che vede protagonista Tina Cipollari e il lato B di Stefano De Martino. Vediamo cosa è successo. Tra le conferme, vi è la stessa Tina, la quale ha regalato agli spettatori da casa e al pubblico presente un siparietto molto divertente. In puntata, giunge un ragazzo il quale vuole avere un fisico maggiormente tonico e muscoloso. Il giovane si presenta davanti ai mentori per capire se il suo caso viene accettato o meno. Nessuno acconsente a questo suo desiderio. I mentori e i giudici gli consigliano di praticare attività fisica per raggiungere determinati risultati.

Bernardo Corradi gli ha suggerito di andare in palestra con lui e Stefano per migliorare il suo fisico.

Tina è intervenuta domandandosi quale fosse il problema dei glutei del giovane. Per verificare i glutei del giovane, Tina si è alzata e lo ha palpato. In seguito, ha paragonato il lato B del giovane con quello di De Martino ammettendo che la differenza si sente ed è tanta.

La stessa Ventura ha poi posto la stessa domanda a Belen. Le ha chiesto se dà importanza ai glutei, se per lei sono fondamentali in un uomo. A questa domanda, la showgirl argentina ha risposto in modo stizzito, dicendo che “per me i glutei sono importanti, ma non sono tutto”.

1494286059-gvhbj

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...