Come togliere i punti neri con metodi naturali

Come togliere i punti neri con metodi naturali

Wellness

Come togliere i punti neri con metodi naturali

punti neri

Esistono diversi metodi naturali per togliere i punti neri, tra questi l'applicazione sul viso dell'argilla o del bicarbonato. Scopri quali sono i migliori.

I punti neri sono un’escrescenza molto odiata da tutte le persone. Sfortunatamente soffrono di questo problema la quasi totalità dei ragazzi ma anche moltissime donne. Per eliminarli definitivamente si può scegliere di utilizzare prodotti chimici oppure rimedi naturali.

I punti neri

I fastidiosi punti neri si formano quando le cellule morte e i sebo accumulati nei pori della pelle entrano in contatto con l’ossigeno presente nell’aria. In questo modo formano i famosi inestetismi dal colore scuro. Questi puntini tutte le donne, e non solo non vedono l’ora di togliersi. La causa principale della formazione dei punti neri, esattamente come per quella dei brufoli, è legata a una anomala attività ormonale. Proprio per questo motivo sono due le categorie di persone che maggiormente soffrono di questo problema: gli adolescenti e le donne nel periodo del ciclo.

Mentre gli adolescenti purtroppo possono fare davvero poco per combattere i punti neri le donne possono adottare diverse strategie.

Cominciamo col dire che, per prevenire i punti neri, è fondamentale detergere per bene la pelle con prodotti delicati ed esfoliare il viso molto spesso. I detergenti per il viso troppo aggressivi, tendono a seccare la pelle e a stimolare la produzione di sebo (grasso), causando l’effetto opposto a quello desiderato. Infine lo stress è un altro elemento fondamentale che purtroppo comporta la comparsa di punti neri sul corpo. Per questo motivo è fondamentale cercare, per quanto è possibile chiaramente, di rilassarsi il più possibile. La maggior parte delle persone utilizza prodotti chimici per combattere questo fastidioso problema. Pochi però sanno che esistono dei metodi naturali altrettanto efficaci. Andiamo a vedere, quindi, alcuni rimedi naturali per eliminare i punti neri, e che vi aiuteranno a purificare la pelle.

Come eliminarli

Il primo metodo naturale molto efficace contro i punti neri è rappresentato sicuramente dalla maschera all’argilla. Questo elemento aiuta generalmente a purificare la pelle.

Preparare una maschera con l’argilla può essere utile per prevenire ed eliminare i punti neri. Per preparare la maschera, mescolate due cucchiai di argilla verde, o argilla bianca per le pelli più sensibili, con dell’acqua e qualche goccia di succo di limone. Stendete e massaggiate il composto sulla pelle, insistendo sulle zone interessate e lasciate agire per 10-15 minuti prima di risciacquare.

Ma tra i vecchi rimedi naturali vi è anche l’applicazione sul viso di bicarbonato e limone. Questi elementi sono salvifici sia per la pulizia della pelle sia per purificare i pori ostruiti dai punti neri. Vi basterà mescolare in mezzo bicchiere d’acqua tiepida un cucchiaino di bicarbonato di sodio e un cucchiaino di succo di limone. Stendete sul viso il composto ottenuto e lasciate agire per qualche minuto, poi risciacquate. Infine potete provare una variante mescolando acqua e bicarbonato. Si tratta di una sorta di “sauna” fatta in casa, con dei vapori, da preparare grazie ad acqua e bicarbonato.

Sarà sufficiente versare in una pentola di acqua bollente due cucchiaini di bicarbonato. Successivamente avvicinare il viso nella direzione del vapore, coprendo la testa e i capelli con un panno. Questo perché il vapore dilata i pori e facilita l’eliminazione dei punti neri.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche