Tre nuovi appuntamenti per la rassegna Teatro cerca Casa

Cultura

Tre nuovi appuntamenti per la rassegna Teatro cerca Casa

Napoli – Un fine settimana fitto di spettacoli, tra musica e prosa, per il Teatro cerca Casa, la rassegna di teatro in appartamento diretta da Manlio Santanelli, che propone tre importanti appuntamenti. Si parte venerdì 8 aprile, con un evento speciale, alle 20.30 a Portici: uno dei salotti storici della rassegna, quello di casa Bonadies, ospiterà un’importante anteprima musicale, Aspettando… Il mese del Rosario di Flo, cantautrice napoletana premiata a Musicultura e al premio Parodi e D’Aponte per il disco d’esordio D’Amore e di altre cose irreversibili.
Si prosegue sabato 9, alle 20.30 a Fuorigrotta, con I panni sporchi del drammaturgo esordiente Giovanni De Luise, interpretato da Federica Aiello e diretto da Manlio Santanelli; e sempre sabato 9 alle ore 20.00, in zona Vomero, andrà in scena Aspettando Medea, con Antonella Ippolito e Franca Abategiovanni, dirette da Nadia Baldi.

A due anni di distanza dal suo ultimo lavoro e dal successo di critica e pubblico registrato e dopo un tour di tappe italiane ed europee, il 13 maggio esce Il mese del Rosario (Agualoca Records/Audioglobe), secondo disco dell’artista napoletana Flo, che venerdì 8 aprile lo presenta in un’anteprima preziosa per Il teatro cerca Casa, con arrangiamenti in chiave acustica, curati da Ernesto Nobili, coautore e produttore artistico del lavoro musicale.

Il musicista accompagnerà Flo alla chitarra per un viaggio “tra le lingue e i ritmi del mondo latino, tra atmosfere che richiamano al Fado, al noveau tango, alla canzone d’autore, alla Morna capoverdiana, in un virtuosismo mai fine a se stesso”. Il concerto Aspettando… Il mese del Rosario sarà il fil rouge tra il primo e il secondo lavoro di Flo e anticipa la partenza per Capo Verde, dove, il 13 aprile all’Atlantic Music Expo, avverrà la presentazione ufficiale del disco, con la band al completo.

Sabato 9 aprile, ritorna Aspettando Medea. Il lavoro di Nadia Baldi ci propone il tema della maternità come condizione tellurica, gravida di contraddizioni, che trova il suo modello letterario in un’antica tragedia, testo e pretesto di riferimento dello spettacolo con Franca Abategiovanni e Antonella Ippolito, diretto da Nadia Baldi. Nel lavoro della Baldi, due attrici, due donne molto diverse tra loro, giocano col testo classico, andando alla ricerca di sensi e significati diversi per la messinscena, tragici e comici, ma nella ricerca emergono le loro follie di donne, i loro mondi femminili, e la vita privata delle due finisce per fondersi e confondersi con quella del personaggio, in un gioco delle parti molto profondo, ma anche leggero.

Le due donne rappresentano in fondo le due facce della sua stessa mente scissa, conflittuale. L’abbandono, l’indifferenza, la vendetta, la ferocia, la forza e la fragilità del personaggio sono sentimenti dai quali restano rapite e condizionate durante le prove.
Sempre sabato 9 aprile, andrà in scena un altro successo della stagione 2016 del Teatro cerca Casa, I panni sporchi, spettacolo scritto da Giovanni De Luise. La vicenda scenica, interpretata da Federica Aiello e diretta da Manlio Santanelli, vede protagoniste una donna del popolo, una terrazza che si affaccia sul mondo e una corda che sostiene panni appena lavati. La donna è in attesa del proprio marito, attesa intorno alla quale ruota l’intera vicenda. Intanto lei parla con i vicini, si racconta, e raccontandosi lascia emergere tutta la sua devozione per San Gennaro, per il coniuge, per il clan e il popolo a cui appartiene. I pannisporchi, opera prima di Giovanni De Luise, interpretata da Federica Aiello per la regia di Manlio Santanelli, usa la forma dell’assurdo e dell’ironia per raccontare il disordine morale di un mondo in cui ad essere divorate sono dapprima le figure più deboli – giovani e anziani – con la complicità subdola della parte marcia della società civile.

Per assistere agli spettacoli organizzati da Livia Coletta e Ileana Bonadies, è necessaria la prenotazione, attraverso il sito ilteatrocercacasa.it, oppure chiamando al 3343347090 – 081 578 24 60.

A chi prenota viene fornito l’indirizzo del padrone di casa che ospita lo spettacolo.

Organizzazione
Livia Coletta e Ileana Bonadies
info@ilteatrocercacasa.it
3343347090 – 081 578 24 60

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche