Ufficiale: dopo l’Europeo, Antonio Conte lascerà la nazionale

Calcio

Ufficiale: dopo l’Europeo, Antonio Conte lascerà la nazionale

Convocazioni Euro 2016 Croazia Italia

Adesso è arrivata anche la conferma ufficiale da parte di Carlo Tavecchio, che all’ingresso del consiglio federale in corso di svolgimento a Roma, in Via Allegri ha informato i cronisti sul destino di Antonio Conte sulla panchina della nazionale: ‘Conte – ha dichiarato Tavecchio – mi ha comunicato che al termine del campionato Europeo la sua esperienza finirà. Sente il richiamo del campo, la quotidianità dell’allenamento e questo è comprensibile’. Già da tempo le voci del suo possibile addio alla panchina azzurra erano circolate con insistenza.

Fonti Figc hanno chiarito che il rapporto tra Conte e Tavecchio rimane “assolutamente cordiale” e che la decisione presa dal tecnico è giunta per la volontà del tecnico di tornare a lavorare tutti i giorni sul campo. Per quanto riguarda il successore invece se ne parlerà nelle sedi e nei momenti più opportuni. E già circolano le voci sul possibile sostituto con Fabio Capello che al momento pare in pole positione per rilevare Antonio Conte.

“La Nazionale? – ha dichiarato l’ex tecnico del Milan – Non escludo nulla ma per ora non ci penso.

In questo periodo ho ricevuto tantissime chiamate e ho detto di no a tutti perché mi diverto troppo in televisione. Ma ascolto tutti e valuto”. E’ probabile che Conte abbia già in tasca il contratto che lo legherà al Chelsea, per questo motivo lo stesso Capello lo ha incitato mettendolo in guardia: “Su le maniche e pedalare. Il Chelsea è una società che non ti protegge come la Juventus. Se Abramovich ti compra cinque o sei giocatori non puoi finire al quinto posto”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche