Varato il decalogo anti-corruzione per le società di Stato

News

Varato il decalogo anti-corruzione per le società di Stato

Sono dieci i punti che il Ministero dell’Economia e l’Authority anti-corruzione di Cantone hanno stilato per garantire la massima trasparenza e pubblicità agli atti delle società pubbliche, con l’obiettivo principale di contrastare gli illeciti. Il decalogo verrà applicato subito alle aziende non quotate che sono sotto il controllo del Ministero Economia e Finanze e, tra qualche settimana, anche a quelle quotate in Borsa (con il nulla osta della Consob). Garofoli e Cantone presenteranno domani al Mef la direttiva che sarà presto online per una semplice e rapida consultazione.

Per prevenire i fenomeni di illegalità verrà effettuata una mappatura delle aree a rischio, cioè i settori in cui è più probabile che si verifichino episodi di corruzione. La mappa è utile per individuare dove potrebbero essere commessi i reati e quale può essere la necessaria prevenzione. Il decalogo interesserà alcune imprese strategiche dell’economia italiana, come Sogei, Expo, Finmeccanica, Eni, Enel.

1 Trackback & Pingback

  1. Varato il decalogo anti-corruzione per le società di Stato | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche