Vendeva cd senza “Siae”: assolta

Milano

Vendeva cd senza “Siae”: assolta

E’ stata assolta perche’ quelli che vendeva erano cd e musicassette con canti islamici, e quindi esentati dall’autorizzazione Siae, come è stato evidenziato da un interprete che chiamato, dal giudice della seconda sezione penale di Milano, ha spiegato che le cassette contenevano preghiere e canti tratti dal Corano.

La donna, 51 anni, assistita dagli avvocati Eugenio Losco e Mauro Straini, è una venditrice ambulante ecuadoriana, alla quale tre anni fa, durante un controllo di routine in un mercato a San Donato Milanese, gli agenti della polizia locale avevano sequestrato e poi distrutto, su ordine della magistratura, circa 2mila supporti musicali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche