Vicenza: cosa visitare in un giorno

Viaggi

Vicenza: cosa visitare in un giorno

Vicenza: cosa visitare in un giorno
Vicenza: cosa visitare in un giorno

Stai per andare a Vicenza ma hai solo un giorno per visitare la città? Eccoti cosa vedere senza perdere tempo.

Per poter fare ciò è bene sapere in anticipo cosa vedere:

  • considera la bellezza architettonica della città, col Corso Andrea Palladio che ti permette di camminare ammirando i luoghi più celebri di Vicenza.
  • Sicuramente si deve fare una tappa a Palazzo Porto anche noto come Palazzo Breganze: si trova in piazza castello.
  • Sentirai parlare spesso di Andrea Palladio, che ha messo le mani in molti monumenti della città, come Palazzo Thiene Bonin Longare, progettato proprio da lui anche se non l’ha mai completato.
  • Non farsi mancare la Cattedrale di Santa Maria Annunciata in Piazza del Duomo: il luogo di culto principale della città. Fu proprio Andrea Palladio a progettare la cupola.
  • In Piazza dei Signori si passa a visitare la Basilica Palladiana: tappa imperdibile, un tempo sede delle magistrature pubbliche di Vicenza.
  • Un’altre tappa da fare è il Palazzo Chiericati in Piazza Matteotti: la pinacoteca offre una collezione vastissima di disegni, stampe, statue e numismatica incredibile.

    Progettato dal Palladio, è uno dei monumenti Patrimonio dell’Unesco.

  • Per onorare il grande artista simbolo della città di Vicenza, Andrea Palladio, una tappa di rispetto è la sua tomba.
  • Ultima tappa, se riesci a includerla nel percorso, è la Chiesa di Santa Corona.

Il centro di Vicenza è bene sapere che è molto piccolo e le attrattive principali, tranne qualcuna, si trovano dentro la città stessa. Perfetto girare a piedi o anche in bicicletta, anche se serve poco considerando la visita turistica, soprattutto se concentrata in un solo giorno.

La mattina meglio visitare le attrazioni “in alto” ossia Monte Berico, villa Valmarana e la Rotonda. Per pranzo mangiare il baccalà, tipico vicentino e nel pomeriggio vedere il centro storico. La sera rilassarsi con degli spritz nei tanti localini della città.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche