Caso Totti, i vip si dividono sui social: arriva la risposta della società - Notizie.it
Caso Totti, i vip si dividono sui social: arriva la risposta della società
Calcio

Caso Totti, i vip si dividono sui social: arriva la risposta della società

Francesco Totti

Il caso Totti, cacciato dal ritiro di Trigoria, dall’allenatore Spalletti dopo le dichiarazioni rilasciate dal capitano giallorosso alla Rai, sta facendo discutere la tifoseria della Roma. Anche i tifosi vip si sono divisi sui social, tra chi si è schierato apertamente dalla parte del capitano e coloro che hanno giustificato la scelta di Spalletti.

Antonello Venditti, sul proprio profilo facebook, ha voluto ricordare che non ha senso mandare Totti a casa, perchè Roma è la casa di Totti. Venditti ha chiesto rispetto per il capitano e per i tifosi giallorossi, attoniti dopo la presa di posizione di Spalletti. Anche Lino Banfi si è dichiarato apertamente dalla parte di Totti, trattato come un ragazzino della Primavera. L’attore pugliese, grande tifoso della Roma, ha chiesto rispetto per il capitano giallorosso, una delle icone del tifo romanista.

Dalla parte del capitano si è schierato anche Alessandro Gassman, che su tweeter ha scritto che Totti rimarrà sempre il capitano della Roma.

Parole di solidarietà nei confronti di Francesco Totti sono state espresse dall’ex fuoriclasse dell’Inter, Ronaldo, che ha ricordato, intervenendo in una intervista rilasciata a Fabio Fazio, che anche lui, in passato, ha vissuto una situazione analoga, e che per questo motivo, si è mostrato comprensivo verso lo sfogo di Totti alla stampa.

Anche l’ex stella dell’Inter, Sandro Mazzola, si è schierato con Francesco Totti, che ritiene uno dei più grandi giocatori di tutti i tempi. Mazzola ha dichiarato di non avere compreso la presa di posizione di Spalletti nei confronti di un giocatore che ha rappresentato la storia della Roma, e che meritava un trattamento di maggior rispetto.

In serata è arrivata anche la presa di posizione di James Pallotta, il presidente della Roma, che ha dichiarato di non comprendere in cosa la società giallorossa avrebbe mancato di rispetto nei confronti di Totti. Pallotta incontrerà a marzo il capitano giallorosso per un faccia a faccia chiarificatore.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche