×

Addio a Gregory Itzin, l’attore di “24” e “The Mentalist” è morto a 74 anni

L’attore Gregory Itzin, che ha interpretato ruoli in 24 e The Mentalist, è morto all’età di 74 anni. La notizia è stata diffusa dal manager dell'artista.

Gregory Itzin

L’attore Gregory Itzin, che ha interpretato ruoli in 24 e The Mentalist, è morto all’età di 74 anni. La notizia è stata confermata a Fox News Digital da Lisa Gallant, manager dell’artista. A quando si apprende, il decesso di Itzin è avvenuto in seguito a complicazioni sopraggiunte durante un intervento chirurgico effettuato d’urgenza.

Addio a Gregory Itzin, l’attore di “24” e “The Mentalist” è morto a 74 anni

Gregory Itzin è morto a 74 anni in seguito a complicanze mediche insorte durante un intervento chirurgico effettuato d’urgenza: è quanto riferito dalla manager dell’artista a Fox News Digital, Lisa Gallant.

A proposito dell’improvvisa scomparsa dell’attore, Lisa Gallant ha dichiarato: “Il suo amore per le arti è stato superato solo dall’amore per la sua famiglia.

I suoi ultimi giorni sono stati trascorsi nel Midwest con la sorella Pamela, i nipoti Deidre e Aaron, i pronipoti Claire e Cole e il figlio e il nipote”.

Itzin era sposato con la moglie Judie da 43 anni. La coppia ha avuto due figli: Wilke e Julia. Gallant ha descritto la sua famiglia come “il suo orgoglio e la sua gioia”.

Nella giornata di giovedì 7 luglio, il figlio dell’attore ha scritto su Instagram un commovente messaggio di cordoglio.

Postando alcune immagini del padre, infatti, Wilke ha scritto: “Sono riuscito a dirgli addio, ma speravo davvero che non fosse vero. È difficile esprimere a parole la vita di un uomo vissuta al massimo. Mio padre era conosciuto nel mondo come un attore fenomenale, con un corpo di lavoro che avrebbe superato i curriculum di molti attori famosi. Non sentirò mai che abbiamo avuto abbastanza tempo insieme. Ti voglio bene papà e non so davvero cosa farò senza di te.

Eri amato da tutti e ci mancherai moltissimo. Anche se è dolceamaro, sono felice di aver trascorso questi ultimi giorni insieme”.

Il messaggio di cordoglio del produttore esecutivo di “24”, Jon Cassar

La morte di Gregory Itzin è stata commentata anche dal produttore esecutivo di 24, Jon Cassar, che venerdì 8 luglio ha condiviso su Twitter una foto che li ritrae insieme, accompagnata dal seguente messaggio: “Il mio amico Greg Itzin è morto oggi. Era uno degli attori più talentuosi con cui ho avuto l’onore di lavorare, ma soprattutto era una persona fantastica. Mancherà alla sua famiglia di 24 persone che non aveva altro che amore e rispetto per lui. Hai lasciato il segno, ora riposa in pace amico”.

Itzin è forse più conosciuto per il suo ruolo di presidente nella serie di successo 24. Si è unito alla serie nella quarta stagione datata 2005 nel ruolo del vicepresidente Charles Logan, prima di essere promosso a presidente nella stagione successiva. Per questo ruolo ha ricevuto due nomination agli Emmy.

Oltre a recitare in 24, Itzin è apparso in diverse serie televisive, tra cui: NCIS, Friends, The Mentalist, Desperate Housewives, Boston Legal e Murder One.

È stato anche un volto familiare del franchise di Star Trek ed è apparso in Star Trek: Deep Space Nine, Star Trek: Voyager e Star Trek: Enterprise.

L’attore Gregory Itzin ha portato il suo talento anche a Broadway e ha ricevuto una nomination ai Tony per il suo ruolo in The Kentucky Cycle nel 1994. È tornato a Broadway in Enron nel 2010.

Contents.media
Ultima ora