×

Aggiornamento WhatsApp, nuove regole per la privacy: cosa cambia dal 15 maggio

Da sabato 15 maggio tutti gli utenti su WhatsApp saranno chiamati ad accettare le nuove condizioni sulla privacy. Cosa cambia.

WhatsApp aggiornamento 15 maggio

Il 15 maggio è ormai arrivato e tutti gli utenti dell’app di messaggistica WhatsApp saranno chiamati ad accettare le nuove condizioni sulla privacy. Qualora queste ultime non dovessero essere accettate, WhatsApp ha reso noto che l’account non verrà eliminato, ma le funzioni dell’applicazione verranno progressivamente limitate.

Una transizione questa che dovrebbe durare qualche settimana, fino a quando non sarà più possibile utilizzare l’App. Non ultimo WhatsApp ha fatto sapere attraverso le faq presenti sul sito, che i nuovi aggiornamenti non mineranno in alcun modo la sicurezza delle conversazioni degli utenti.

WhatsApp aggiornamento 15 maggio – cosa succederà

Le nuove informative sulla privacy non comporteranno la disattivazione dell’account e almeno in un primo momento non verranno limitate le funzionalità dell’Applicazione.

Limitazioni queste che potrebbero entrare in gioco qualora dopo alcune settimane non si siano accettate le nuove condizioni. “Dopo aver dato a tutti il tempo necessario per controllare le informazioni presentate, continuiamo a ricordare, a chi non lo avesse ancora fatto, di verificarle e accettarle. Dopo un periodo di alcune settimane, il promemoria diventerà persistente”, fa sapere a tal proposito WhatsApp.

Le limitazioni riguarderanno funzionalità basilari quali ad esempio l’accesso alle chat o ancora alla ricezione di chiamate: “Se hai abilitato le notifiche, potrai toccarle per leggere o rispondere ai messaggi, o richiamare in caso di chiamata o videochiamata persa” – spiega.

WhatsApp aggiornamento 15 maggio – l’account non sarà eliminato

Se è vero che a condizioni non accettate non si procederà con l’eliminazione dell’account di WhatsApp è altrettanto vero che l’app di messaggistica ha previsto in questo senso un’eccezione. L’eliminazione dell’account potrebbe essere effettuata qualora non si acceda alla applicazione per 120 giorni di fila. Gli effetti di questa eliminazione saranno irreversibili. Questo significa che sarà perso tutto il backup e la cronologia dei messaggi. Non ultimo l’account sarà tolto definitivamente da tutti i gruppi.

“Se desideri eliminare il tuo account su Android, iPhone o KaiOS, ti invitiamo a pensarci bene. L’eliminazione dell’account non è reversibile, in quanto comporta l’eliminazione della cronologia dei messaggi, l’eliminazione dei tuoi backup di WhatsApp e la rimozione del tuo account da tutti i tuoi gruppi WhatsApp” – scrive WhatsApp.

WhatsApp aggiornamento 15 maggio – nessun pericolo per la sicurezza degli utenti

Ultimo, ma non meno importante l’accettazione delle nuove condizioni sulla privacy non comporterà alcun cambiamento per gli utenti in tema di sicurezza nelle conversazioni che rimarranno crittografate e segrete. Il cambiamento infatti riguarderà principalmente i profili business di WhatsApp.

Contents.media
Ultima ora