×

Alda D’Eusanio rivela di essere stata querelata da Laura Pausini: “Mi ha chiesto un milione di euro”

Dopo l'esperienza del Gf Vip Alda D'Eusanio è sparita dalla televisione. La conduttrice ha rotto il silenzio sulla vicenda con Laura Pausini.

Alda d'Eusanio Pausini

Partecipare all’esperienza del Grande Fratello Vip ha dato uno “scossone” negativo alla carriera di Alda D’Eusanio che, in questi ultimi mesi è completamente scomparsa dalla televisione. Ora la conduttrice, attraverso un’intervista rilasciata al settimanale “Vero”, è tornata a parlare nuovamente della vicenda rivelando, tra le altre cose, di essere stata querelata da Laura Pausini che le ha chiesto un risarcimento di ben un milione di euro.

Alda D’Eusanio, la conduttrice è stata querelata da Laura Pausini

Sono parole molto dure quelle che la conduttrice e opinionista ha affidato alle pagine del settimanale: “Non ho accusato o diffamato, ho solo riportato una chiacchiera da bar e non ho avuto la possibilità di scusarmi pubblicamente perché l’editore ha dato ordine a Mediaset di non fare il mio nome.”

Riferendosi al Grande Fratello non è stata meno morbida sostenendo di aver sentito cose ben peggiori: “Alla fine io non ho detto nulla di più grave di ciò che sento dire da altri, ma ho avuto un altro trattamento solo perché la Pausini mi ha querelata.

Questa diciamo che è la differenza.“

“Mi hanno annientata per davvero”

Alda D’Eusanio ha proseguito nel suo racconto spiegando come la “disavventura” al Grande Fratello ha avuto come effetto quello di “farla fuori” dalle reti televisive: “Nemmeno i miei amici potevano citarmi dalla d’Urso, hanno voluto annientarmi. Ho aspettato due mesi che qualcuno di loro si facesse vivo, poi ho denunciato. Mi hanno annientata per davvero. Sono stata malissimo, non mi invitano più da nessuna parte.

Prima andavo tutte le domeniche da Barbara d’Urso, a Mattino 5 e a Storie Italiane. Spero di poter tornate comunque”.

“Non si possono perdere anni di carriera per uno scivolone”

Infine la conduttrice ha toccato quello che probabilmente è il tasto più dolente ossia la querela ricevuta da Laura Pausini: “Mi ha minacciato la querela, cosa che poi ha fatto, chiedendomi un milione di euro di risarcimento. La verità deve venire fuori.

Non si possono perdere anni di carriera per uno scivolone. Prima di distruggere e annientare una persona è consigliabile essere più umani”.

Contents.media
Ultima ora