×

Alessandra Amoroso, dal nuovo amore all’autografo negato

Alessandra Amoroso, dal nuovo amore all'autografo negato: la cantante sogna un futuro diverso.

Alessandra Amoroso nuovo amore

In attesa di esibirsi a San Siro, Alessandra Amoroso si è raccontata in una lunga intervista. Dalla possibilità di un nuovo amore all’autografo negato: l’ex talento di Amici di Maria De Filippi è un fiume in piena. 

Alessandra Amoroso: dal nuovo amore all’autografo negato

Intervistata dal settimanale F, Alessandra Amoroso si è raccontata a cuore aperto. Il prossimo 13 luglio si esibirà in concerto a San Siro, diventando la seconda artista italiana dopo Laura Pausini ad ottenere quel palco. Com’è normale che sia, è emozionata come non mai, ma riesce a gestire la tensione. Il merito è soprattutto del percorso di psicoterapia che ha iniziato nel 2020, dopo il primo lockdown da Covid-19. La terapeuta l’ha aiutata anche a metabolizzare meglio la fine della lunga relazione con Stefano Settepani.

Attualmente non è fidanzata, ma ha ammesso che non ha chiuso le porte all’amore. 

Le parole di Alessandra sul nuovo amore

Il nuovo amore, che ancora non è entrato nella sua vita, dovrà essere completamente diverso dal passato. Alessandra ha dichiarato: 

“Mi piacerebbe molto condividere la mia vita con una persona, però deve valere la pena questa volta. L’amore non è delusione, lacrime, compromessi, soccombere a situazioni. Chi mi starà accanto dovrà avere amore non solo per me ma per la mia famiglia, il mio lavoro. Dovrà sorridere con me: dei miei trionfi e delle mie delusioni e gioie. Dovrà essere un valore aggiunto, un sostegno nel bene e nel male. Sono pronta a ricevere quell’amore sano, puro, genuino, che non è ancora arrivato”. 

La Amoroso ha imparato dagli errori del passato e non ha nessuna intenzione di commeterli di nuovo. Sa ciò che vuole e, soprattutto, è consapevole di dover amare prima di tutti se stessa. 

Alessandra Amoroso sull’autografo negato

Qualche giorno fa, Alessandra è finita al centro di una polemica a causa di un autografo negato. In merito a questa vicenda, ha dichiarato: 

“C’era poco tempo e tanta gente. Nel rispetto del pubblico e degli artisti che dovevano provare, ho preferito scambiare qualche chiacchiera con più persone per evitare di scontentare chi non avrebbe avuto un autografo. Metto sempre al primo posto il rispetto per il pubblico a cui sono grata. Per il resto dico: fate entrare l’amore. L’odio che mettete in giro non fa bene. Questo me l’ha insegnato mia nonna”. 

Contents.media
Ultima ora