Alimentazione e gravidanza: consigli su cosa e come mangiare
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Alimentazione e gravidanza: consigli su cosa e come mangiare
Lifestyle

Alimentazione e gravidanza: consigli su cosa e come mangiare

alimentazione gravidanza
Donna

Durante la gravidanza, ogni futura madre deve nutrirsi nel modo migliore. Cercheremo di darvi alcuni semplici e utili consigli

Nel periodo della gravidanza l’alimentazione deve essere la più corretta possibile. Tutto questo per permettere ai tessuti fetali di formarsi e svilupparsi nella maniera adeguata (la migliore possibile).
È bene ricordare che la corretta alimentazione rappresenta uno dei presupposti più significativi per la corretta evoluzione della gravidanza e il normale accrescimento del feto. In pratica: la quantità e la qualità delle bevande devono essere controllate in maniera scrupolosa. Dovete sempre consultarvi con un medico, che vi fornirà ulteriori dettagli.
alimentazione gravidanza

Alcuni consigli sull’alimentazione durante la gravidanza

In pratica, una donna gravida deve per forze di cose alimentarsi in modo adeguato. E tutto questo per le esigenze proprie e quelle del figlio. Possiamo affermare a priori che l’alimentazione in gravidanza non deve discordarsi di tanto da quella normale che dovrebbe essere seguita in un normale periodo della vita. Tutto questo con alcune differenze: l’apporto calorico deve essere maggiore e poi alcuni nutrienti specifici devono assolutamente essere sempre presenti. Tutto questo non sta a significare che la donna gravida deve consumare una quantità di cibo per due persone.

Anzi, il normale peso corporeo deve essere sempre controllato. E questo perché non deve oltrepassare determinati parametri stabiliti in maniera rigida. Comunque è sempre bene consultare un dietologo, che farà da supervisore e vi fornirà i più opportuni consigli.
alimentazione gravidanza

E’ importante stare attenti alle quantità

La corretta dieta è importantissima per la normale fisiologica evoluzione della gravidanza, del puerperio e del parto. La donna gravida deve assumere la corretta quantità di calorie e fare quindi una scelta qualitativa degli alimenti. Tutto questo orientato alle specifiche esigenze del periodo. Come accennato in precedenza, un dietologo sarà sicuramente in grado di fare da supervisore e consigliarvi le soluzioni ottimali per la dieta nel periodo della gravidanza. I consigli che può fornirvi un dietologo sono di estrema importanza.

Come calcolare il Body Mass Index

Per calcolare il Body Mass Index (peso in kg/altezza in m^2) dovete per forza di cose conoscere il vostro peso e valutarlo in funzione dell’altezza. E questo già prima del concepimento. In pratica: valori inferiori a 20 del Body Mass Index evidenziano che siete in sottopeso, tra 20 e 25 in normopeso, tra 25 e 30 per sovrappeso e maggiori di 30 per obesità.
alimentazione gravidanza

Altri dettagli

La notevole diffusione di alimenti ipercalorici porta con facilità al superamento del consumo giornaliero e ciò sta ad indicare implica un eccessivo incremento ponderale.

E questo con delle alterazioni del metabolismo glico-lipidico, questo potrebbe implicare delle ripercussioni estremamente negative sulla crescita fetale e anche sul parto medesimo.

Quali alimenti consumare durante la gravidanza

Per quanto concerne il pane è meglio consumare quello integrale. Poi potete consumare: riso, pasta, cereali e legumi. Sono da eliminare del tutto zucchero, dolci, bibite zuccherine.
Le proteine sono estremamente preziose per l’accrescimento fetale e quindi potete consumare carne (soprattutto carni bianche), pesce (prevalentemente pesci di piccola taglia), soia, latte parzialmente scremato, legumi, uova, ecc.
Per quanto concerne i grassi è da preferire l’olio extravergine di oliva; dovete limitare il consumo di margarine e burro. È meglio togliere sempre tutto il grasso visibile negli alimenti.
alimentazione gravidanza

Altri alimenti da consumare…

Poi potete consumare vitamine e minerali in abbondanza: tutta la frutta, meglio quella fresca di stagione e ricchissima di vitamina C. Consumate anche tanta verdura, latte parzialmente scremato e formaggi magri (che sono una fonte preziosa di calcio).
È da preferire l’acqua di rubinetto, che è sicura in tutte le città. Le acque oligominerali sono povere di calcio. Quest’ultimo è uno dei minerali fondamentali nel corso della gravidanza.
Il sale da cucina deve essere consumato in modica quantità. Il pane è una delle fondamentali fonti di sale alimentare.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche