×

Ambra Angiolini: “I miei figli sono i giudici più severi”

In occasione del Giffoni Film Festival, Ambra Angiolini racconta al pubblico della sua carriera da attrice, della sua vita sentimentale e privata.

Ambra Angiolini

Dopo aver fatto impazzire gli amanti del gossip per gli scatti hot con Massimiliano Allegri, Ambra Angiolini tornerà sul grande schermo nel film “Terapia di coppia per amanti” e durante il Giffoni Film Festival, l’attrice si è raccontata al pubblico, dalla vita privata alla sua carriera di attrice.

Ambra Angiolini si racconta al Giffoni Film Festival

Riguardo il clamore sollevato per il suo nuovo amore Massimiliano Allegri, allenatore della Juve, e la sua vita privata, Ambra Angiolini si è confidata con i giovani presenti al Giffoni Film Festival, e ha rivelato: “Io lascio sempre dire tutto: di me si dice di tutto, quando leggo cose su di me penso mio dio che donna interessante! In realtà nella vita sono di una noia mortale, i miei figli forse possono raccontarvelo meglio di me.

Questo è anche divertente, però non si dice mai il lavoro che c’è dietro, non si dice mai quanti no ricevo. Mi attribuiscono sempre le stesse cose, su di me fanno sempre gli stessi titoli”.

E poi continua, affermando che “La verità è che è molto difficile entrare in certi ambienti se non hai fatto un percorso accettato da tutti: a me è successo perché ho sempre avuto un’empatia pazzesca con il pubblico, questa è la mia fortuna. Non lo dico per vantarmi, chi mi conosce bene lo sa, anzi, forse a volte dovrei stare più zitta. Il pubblico ha sempre capito prima quello che volevo dire, che magari ogni tanto è scomodo, ma è davvero quello che penso. Ecco perché sono felice di poter dire, a quarant’anni, che sono libera, qualsiasi cosa accada: dalle persone che scelgo di amare a quelle che scelgo di non amare più”.

L’attrice può vantare di una brillante carriera, segnata da molti riconoscimenti e premi.

In merito al suo lavoro, Ambra Angiolini confessa “Quando ti premiano troppo ho molta paura. In Italia abbiamo la brutta abitudine di usare i superlativi con troppa leggerezza. Mi dicono sia genio che cagna, ma non mi sento né l’uno né l’altra: sono io, resto mia, il che vuol dire rischiare sempre”.

Dal lavoro alla famiglia: Ambra parla dei suoi figli

Riguardo invece la sua vita privata, l’attrice parla anche dei suoi figli e dell’importante ruolo che hanno nella sua vita: “Ho due figli meravigliosi, adolescenti, che mi spingono a scegliere il mio lavoro in modo sempre più critico perché mi prendono in giro, mi dicono sei ridicola, ma che scrivi, ma dove vai? Oggi ho fatto un selfie in macchina e mio figlio mi ha detto che i selfie sono da bimbiminkia…”.


Contatti:

Contatti:

Leggi anche