> > Ancora una notte fuori casa a Casamicciola, oggi i controlli e le verifiche

Ancora una notte fuori casa a Casamicciola, oggi i controlli e le verifiche

Terza notte fuori per gli sfollati di Casamicciola

Ancora una notte fuori casa a Casamicciola, oggi i controlli e le verifiche ma molti cittadini già da ieri erano autonomamente tornati alle abitazioni

Ancora una notte fuori casa per gli sfollati di Casamicciola, la terza, ma oggi, lunedì 5 dicembre, partiranno i controlli e le verifiche.

L’allerta meteo è cessata ma i nuovi controlli di sicurezza sono stati fissati per inizio settimana, quando a partire da stamattina i team di vigili del fuoco, geologi, e protezione civile effettueranno domani “nuovi controlli sulla sicurezza di alcune centinaia di edifici”, come spiega Open.

Ancora una notte fuori casa a Casamicciola

Si comincerà con gli immobili di Casamicciola che hanno subito meno danni dopo la colata che aveva innescato la strage di Ischia del 26 novembre e si procederà singolarmente, casa per casa.

Poi mano a mano che i sopralluoghi avranno esito positivo si faranno rientrare gli sfollati. Il commissario straordinario Giovanni Legnini ed il suo omologo  prefettizio del Comune di Casamicciola, Simonetta Calcaterra, parlano di una disposzione che sarebbe arrivata “in ritardo”. Che significa? Che alcuni cittadini ospitati negli hotel dopo l’allerta meteo cessata, dalle 16 di ieri, domenica 4 dicembre erano già nelle proprie abitazioni

Gli sfollati che erano già tornati a casa

Legnini ha detto che si è trattato di “una sorta di corto circuito derivato da un’errata lettura dell’ordinanza di evacuazione emessa venerdì. Quel provvedimento infatti non prevedeva una scadenza collegata all’allarme per i temporali, ma sarebbe rimasto in vigore fino a nuovo ordine; perciò chi ha scelto di tornare prima nelle case lo ha fatto sotto la sua responsabilità“.