> > Anna Borsa uccisa mentre lavorava dal parrucchiere: si cerca l'ex fidanzato

Anna Borsa uccisa mentre lavorava dal parrucchiere: si cerca l'ex fidanzato

anna borsa uccisa

Anna Borsa è stata uccisa dall'ex fidanzato mentre stava lavorando dal parrucchiere: l'uomo è fuggito dopo aver esploso diversi colpi. 

Tragedia a Pontecagnano Faiano, comune in provincia di Salerno, dove Anna Borsa è stata uccisa dall’ex fidanzato mentre stava lavorando in un negozio di parrucchiere: l’omicida, attualmente in fuga, è ricercato dalle forze dell’ordine. 

Anna Borsa uccisa durante il lavoro 

I fatti hanno avuto luogo nel locale di via Tevere intorno alle 9 di martedì 1 marzo 2022. Secondo le prime ricostruzioni, l’uomo ha fatto irruzione nel salone dove la sua ex aveva appena iniziato il turno lavorativo e, con la freddezza di un killer, ha estratto la pistola ed esploso numerosi colpi tra clienti e dipendenti.

Un proiettile ha raggiunto la ragazza alla testa uccidendola sul colpo mentre un altro ha ferito un uomo che si trovava nel negozio.

L’ex fidanzato, ancora armato, è scappato dal negozio ed è riuscito a far perdere le sue tracce. “Aveva tuta, giubbotto e scarpe nere e aveva anche un trolley. Era venuto già venuto due o tre volte nelle scorse settimane e Anna viveva nella paura da luglio. Lui non aveva mai accettato la separazione perché era convinto che Anna fosse solo sua“, ha raccontato una collega della vittima. 

Anna Borsa uccisa durante il lavoro: si cerca il killer 

Le forze dell’ordine hanno già disposto posti di blocco nelle principali strade del comprensorio e fatto decollare un elicottero come aiuto nella ricerca. Nel mentre, sul luogo della tragedia sono giunti i genitori della giovane.