×

Aprica, ragazza di 15 anni violentata: è ricoverata in ospedale

Una ragazza di 15 anni è stata violentata ad Aprica, in un'area verde. La ragazzina è stata ricoverata in ospedale in stato di choc.

jesolo stupro 15enne
Jesolo, 15enne denuncia presunto stupro dopo festa con amici

Una ragazza di 15 anni è stata violentata ad Aprica, in un’area verde. La ragazzina è stata ricoverata in ospedale in stato di choc e non avrebbe ancora dato informazioni utili per identificare l’aggressore.

Ragazza di 15 anni violentata ad Aprica

Una ragazza di 15 anni è stata violentata ad Aprica, in provincia di Sondrio, dove la giovane si trovava in vacanza. La violenza sessuale, come riportato dal Corriere della Sera, sarebbe avvenuta in un’area verde del centro della cittadina, vicino a via Roma, nella notte tra lunedì 26 e martedì 27 luglio 2021. La stessa ragazzina, in lacrime e sotto choc, ha chiamato i soccorsi, spiegando di essere stata violentata.

Sul posto sono immediatamente arrivati i sanitari del 118, insieme ai carabinieri. Insieme alla ragazza erano presenti altri due giovani, ma non è ancora chiaro il loro ruolo all’interno della vicenda. Per il momento su quello che è accaduto vige il più stretto riserbo.

Ragazza di 15 anni violentata: ricoverata in ospedale

La ragazza è stata trasportata all’ospedale di Sondrio e non ha saputo fornire agli inquirenti delle indicazioni utili per riuscire a trovare il suo aggressore.

Tutta questa confusione e il fatto di raccontare così pochi dettagli è dovuto al fatto che la ragazza era in forte stato di choc. La 15enne è stata sottoposta a tutti gli accertamenti del caso, anche per capire la veridicità del suo racconto e per valutare la presenza di eventuali lesioni. I dettagli sulla vicenda sono ancora pochi, gli inquirenti stanno cercando di recuperare tutte le informazioni possibili per riuscire a capire chi possa essere l’aggressore e cercare di fermarlo il prima possibile.

Ragazza di 15 anni violentata: le indagini

Su questa vicenda sta indagando la Procura dei minori di Milano. Da quanto si apprende, i carabinieri hanno acquisito le immagini di tutte le telecamere di videosorveglianza della zona, nella speranza di ottenere qualche dettaglio in più sulla vicenda. La ragazza di 15 anni era in vacanza ad Aprica e durante la notte tra lunedì e martedì ha chiamato i soccorsi in stato di choc, dichiarando di essere stata violentata. I soccorritori l’hanno trovata completamente sconvolta, in lacrime, in compagnia di due giovani di cui al momento non si capisce il ruolo.

Contents.media
Ultima ora