Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Asia Argento fuori da X-Factor
Cronaca

Asia Argento fuori da X-Factor

Asia Argento non sarà a X-Factor
Asia Argento non sarà a X-Factor

La produzione del talent show ha preferito allontanarla, ma verranno mandate in onda le puntate già registrate.

Asia Argento ha respinto accuse di molestie sessuali nei confronti di Jimmy Bennet. Ma questo non è bastato a convincere i produttori di X-Factor a tenerla nel cast. L’attrice è stata licenziata e non sarà al fianco di Fedez, Manuel Agnelli e Mara Maionchi. Si avanzano ora diverse ipotesi sulla possibile sostituta di Asia Argento, dal momento che il programma necessita di quattro giudici. Alcune puntate dello show sono già state registrate con la figlia di Dario Argento e la produzione ha annunciato che non verranno cancellate: le manderanno in onda, ma durante una diretta verrà annunciato il sostituto. “Rifare le puntate avrebbe inficiato l’esito delle selezioni”, ha dichiarato la produzione. “Anche se avessimo voluto ri-girare tutto, sarebbe stato impossibile per questioni di tempo”, ha aggiunto Fedez.

Asia Argento licenziata

Durante la conferenza stampa nella sede milanese di Sky, Nils Hartmann, il direttore delle produzioni italiane, ha dichiarato: “È una decisione presa per tutelare i ragazzi in gara.

Il caso avrebbe distolto l’attenzione dall’andamento della gara e l’avrebbe falsata. La nostra priorità è fare un format per i talenti. Insieme ad Asia abbiamo deciso che non ce la sentivamo. Annunceremo più avanti il nuovo giudice”.

Manuel Agnelli ha commentato così l’allontanamento dell’attrice: “Sono addolorato, Asia è una persona molto fragile con molti scheletri nell’armadio, come ce ne ho io. Questa vicenda ha assunto dei vertici pericolosi, perché in NY Times non è un tribunale. È stato un schifo a livello di comunicazione. Asia era una giudice molto forte e faceva molto bene alla giuria, sarebbe stato interessante per me averla al tavolo perché lei aveva un’impostazione vicina alla mia. Sono davvero triste per questa vicenda”. Agnelli crede nell’innocenza della Argento: “Io sono convinto che Asia non sia colpevole e rispetto alla legge italiana non ha commesso nulla”.

Queste le parole di Lorenzo Mieli: “Asia è stata travolta da questa vicenda e in pochi giorni abbiamo deciso affinché non impattasse sul programma.

Asia ha una grandissima cultura musicale, sarebbe stata un giudice sorprendente e con dispiacere abbiamo fatto questa scelta. Ma non è stato complicato”. A proposito dello scandalo Weinstein, ha dichiarato: “Ad Asia avevamo pensato anche in passato. Ogni anno incontriamo decine di potenziali giudici e alla fine decidiamo quando c’è un incastro perfetto. Asia l’avevamo scelta per questo e non per il MeToo. Non abbiamo mai pensato di registrare nuovamente le puntate, perché sono state girate quando non era successo nulla e quindi nulla impattava col programma. Dovevamo rispettare i 40mila che si sono presentati”.

Il possibile sostituto

Secondo alcune indiscrezioni, tra i possibili sostituti di Asia ci sarebbe Elio di “Elio e le storie tese”. Anche Simona Ventura potrebbe essere invitata a tornare tra i giudici del talent, così come Morgan, che in passato ha avuto una lunga relazione proprio con la Argento. Sulla lista comparirebbero anche le cantanti Nina Zilli, Malika Ayane, Baby K e Rita Ora.

Secondo alcune indiscrezioni, potremmo vedere a X-Factor anche la speaker La Pina di Radio Deejay. La produzione non ha rilasciato alcuna dichiarazione ufficiale.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Lisa Pendezza 2574 Articoli
Lisa Pendezza, nata nel 1994 a Milano. Laureata in Lettere con la passione per i viaggi, il benessere e la lettura, spera di riuscire a girare il mondo con una macchina fotografica in una mano e un romanzo nell'altra. Amante dei libri, si limita per ora a leggerne molti, con il sogno nel cassetto di scriverne uno.