Asia Argento ed il suo messaggio contro quegli italiani che l'accusano di non aver denunciato prima la violenza sessuale
Asia Argento ed il suo messaggio contro quegli italiani che l’accusano di non aver denunciato prima la violenza sessuale
Gossip e TV

Asia Argento ed il suo messaggio contro quegli italiani che l’accusano di non aver denunciato prima la violenza sessuale

asia argento

Asia Argento mostra il dito medio a tutti gli italiani che l'hanno accusata di non aver denunciato prima la molestia subita dal produttore Weinstein.

Asia Argento ha un messaggio importante da comunicare a tutti gli italiani che l’hanno accusata di non aver denunciato prima la molestia subita dal produttore cinematografico Weinstein. Beccatevi il suo dito medio pubblicato direttamente sull’Instagram dell’attrice. La figlia di Dario Argento replica dicendo che le donne hanno troppa paura di rivelare la verità per colpa delle persone che attaccano e giudicano. Proprio come quelle che l’hanno attaccata dopo la vicenda degli abusi sessuali consumati dal produttore hollywoodiano Weinstein.

Il post di Asia Argento

Asia Argento pubblica sul suo profilo Instagram una foto particolarmente pittoresca. L’attrice è ritratta in una posizione dove ha ben in vista il suo dito medio. Il dito è indubbiamente dedicato a tutti quegli italiani, e precisa – italiani, che l’hanno accusata di essere una donna ipocrita. Tutta la vicenda si riferisce alle molestie sessuali che il produttore cinematrografico Weinstein ha rivolto nei confronti dell’attrice italiana e non.

Asia è sconvolta dall’atteggiamento che i suoi connazionali hanno avuto nei suoi confronti. Da parte di tutto il mondo l’attrice italiana ha ricevuto le migliori parole di solidarietà e di conforto. Mentre per quanto riguarda gli italiani ha ricevuto soltanto insulti. La maggior parte del popolo italiano infatti si è accanito contro l’attrice.

Gli insulti

Proprio ieri da parte del senatore Vincenzo D’Anna sono arrivati altri insulti rivolti ad Asia. L’uomo l’avrebbe definita una persona ipocrita. E ha aggiunto le sue più personali considerazioni. L’uomo sostiene che se Weinstein fosse stato realmente un molestatore seriale era dovere di Asia Argento comunicarlo a tutti per evitare che altre donne, in futuro, subissero le stesse molestie. Il produttore cinematografico avrebbe dovuto ricevere degli schiaffi in faccia a suo tempo. Il senatore accusa l’attrice italiana di omertà. Si è infatti tenuta per sé l’accaduto e ha seguitato nel girare i film con il produttore.

Il senatore non riesce a capire cosa l’attrice italiana stia cercando di fare. Pretende forse acquistare nuovamente una “verginità morale”?

asia argento

La risposta dell’attrice

Asia Argento, attrice italiana di fama mondiale, e figlia del celebre produttore di film horror italiano Dario Argento si è voluta difendere dalle numerose accuse ricevute sul suo profilo personale di Instagram. La donna ammette di non aver denunciato prima l’accaduto soltanto per paura. L’attrice infatti si è pronunciata soltanto nel momento in cui è scoppiata internazionalmente la vicenda delle molestie da parte del produttore cinematrografico Weinstein. L’uomo avrebbe infatti molestato non solo l’attrice italiana ma anche attrici come Angelina Jolie e Gwyneth Paltrow. Asia, come per le altre attrici, hanno ricevuto le molestie quando erano soltanto giovani attrici. Asia ha ricevuto parole di conforto da tutto il mondo, tranne che da parte della maggior parte degli italiani. La donna è delusa e sconcertata dalle parole ricevute dalle persone del suo stesso paese.

“Vergognatevi tutti, siete dei mostri” con questa frase finisce il post dell’Argento.

L’inchiesta su Weinstein

E’ da ormai un pò di tempo che si sente parlare del famoso produttore cinematografico Weinstein e dei suoi gesti poco decorosi. L’inchiesta è stata aperta da Ronan Farrow, il figlio di Mia e di Woody Allen, il quale ha riportato tutte le testimonianze delle donne molestate dal produttore sul giornale New Yorker. Asia Argento infatti non è l’unica ad esser stata molestata da Weinstein. Tra le attrici sono presenti anche Angelina Jolie e Gwyneth Paltrow. Il produttore, dopo essere stato coinvolto in questo scandalo, in un’intervista sul New York Times ha voluto chiedere scusa a tutte le donne coinvolte. L’uomo sta quindi ammettendo le sue colpe? Nel frattempo però viene lasciato dalla moglie.

asia argento

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche