×

Attacco con coltello all’asilo in Cina: 2 bambini morti e 14 feriti, arrestato 29enne

Un ragazzo di 29 anni è entrato con un coltello in un asilo uccidendo due bambini e ferendone altri quattordici. È accaduto a Guanxi, in Cina.

Polizia

Un ragazzo di 19 anni è entrato in un asilo armato di coltello. Ha innescato una vera e propria macchinazione omicida: ha infatti ucciso due bambini e feriti altri quattordici. L’uomo è stato arrestato. Gli eventi si sono consumati all’interno di una scuola dell’infanzia di Beiliu, nella regione autonoma meridionale di Guanxi (Cina).

Tra i bimbi feriti almeno due sarebbero in gravi condizioni. Il bilancio, per quanto drammatico, risulta essere ancora provvisorio. A essere attaccati anche alcuni insegnanti. L’episodio è avvenuto intorno alle 14 (ore 8 italiane) dello scorso 28 aprile. A riportare la notizia l’agenzia Xinhua in base al locale Dipartimento di Propaganda.

Cina, entra in asilo con un coltello: avviate le indagini

Un uomo di 29 anni è entrato in un asilo di Beiliu uccidendo due bambini e ferendone altre quattordici con un coltello.

Il giovane è stato arrestato. La polizia ha avviato le indagini. Il ragazzo ha giustificato la propria azione come un atto di vendetta: tempo prima in quella stessa scuola avrebbe subito atti di bullismo. 

Cina, aggressione con coltello in asilo: feriti curati

L’attacco nell’asilo di Beiliu, avvenuto intorno alle 14 (ora locale) ha avuto come vittime due bambine e altri quattordici piccoli feriti (sedici secondo alcune testate). Le due vittime sono state dichiarate morte alle 22 (ora locale).

Fonti ospedaliere hanno precisato che i feriti hanno ricevuto le opportune cure. Due casì però presenterebbero condizioni particolarmente critiche e avrebbero dovuto subire degli interventi chirurgici. Il presunto autore dell’aggressione all’asilo è stato arrestato ed è stata aperta un’indagine. Sarebbero state ferite anche due maestre. L’uomo, in un primo interrogatorio, si è giustificando menzionando la “vendetta”. Anche lui avrebbe frequentato quella scuola anni prima dove sarebbe stato bullizzato. 

Cina, entra in asilo armato di coltello: i precedenti

Simili episodi in Cina non sono così rari. Per fare qualche esempio, nel settembre 2019 otto minori furono uccisi a Hubei. Ancor prima, ad aprile 2018 nove studenti di una scuola media furono uccisi a nord della Cina. Da segnalare un’altra aggressione da parte di un uomo armato di coltello alla Wangfu Town Central Primary School di Wuzhou nella regione autonoma di Guanxi. Nel caso in questione l’aggressore fu un uomo di 50 anni ferì quaranta persone. In seguito a tale episodio tutti gli istituti scolastici furono invitati a potenziare le loro misure di sicurezza. 

 

Sono nato a Capua il 4 Agosto 1988. Laureato in Filologia classica e moderna e iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Esperto di cronaca nera, sono cresciuto a pane e 'Chi l'ha visto?'. Collaboro con diverse testate giornalistiche online, tra cui Blasting News, Scuolainforma e, ovviamente, Notizie.it. Per il resto sono un semplice (e appassionato) docente di materie umanistiche alle superiori.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Della Corte

Sono nato a Capua il 4 Agosto 1988. Laureato in Filologia classica e moderna e iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Esperto di cronaca nera, sono cresciuto a pane e 'Chi l'ha visto?'. Collaboro con diverse testate giornalistiche online, tra cui Blasting News, Scuolainforma e, ovviamente, Notizie.it. Per il resto sono un semplice (e appassionato) docente di materie umanistiche alle superiori.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora