×

Aumento bollette 2021: +9,9% per l’elettricità e +15,3% per il gas a partire dal 1 luglio

Aumentano le bollette di luce e gas: di seguito i dettagli sui motivi di questi incrementi.

A luglio scattano i maxi aumenti delle bollette

Aumentano da luglio le bollette di luce e gas con un incremento definitivo del 9,9% per la bolletta dell’elettricità e del 15,3% per quella del gas nel terzo trimestre del 2021 per la famiglia tipo in tutela. Ma a cosa è dovuto? L’aumento delle quotazioni delle materie prime e la crescita dei prezzi dei permessi di emissione di Co2 implica questo incremento per le fatture di casa.

Bollette, a luglio scattano gli aumenti per luce e gas

L’Arera, Autorità di regolazione per energia reti e ambiente, spiega che l’aumento sarebbe dovuto essere del 20%, ma è stato anche ridotto dopo l’intervento del governo per diminuire la necessità di raccolta degli oneri generali in bolletta del prossimo trimestre. L’esecutivo ha stanziato con il decreto approvato in Cdm ieri 1,2 miliardi per la riduzione degli oneri generali di sistema per il prossimo trimestre.

Per cui, l’Arera ha rimpicciolito gli oneri generali da luglio a settembre. Stefano Besseghini, il presidente dell’Arera stessa, spiega che:

Nell’ambito della leale collaborazione istituzionale abbiamo supportato tecnicamente la scelta di intervento del governo. Senza il decreto l’aumento delle bollette sarebbe stato molto più pesante”.

Bollette, a luglio scattano gli aumenti per luce e gas: il motivo di questi incrementi

É la forte crescita delle quotazioni delle principali materie prime energetiche che ha causato gli aumenti delle bollette. Infatti, i prezzi europei del gas sono aumentati di oltre il 30% nel secondo trimestre del 2021. Di conseguenza, la spesa per la famiglia tipo ad esempio dal 1 ottobre 2020 al 30 settembre 2021 sarà di circa 559 euro per l’elettricità, con un aumento quindi del 12% all’anno precedente e di circa 62 euro su base annua.

Per quanto concerne, invece, la bolletta del gas sarà di circa 993 euro, con una variazione del -1,3% rispetto all’anno precedente: circa 13 euro in meno.

Bollette, a luglio non scattano solo gli aumenti per luce e gas: in arrivo il bonus sociale

Tuttavia, una novità annunciata dall’Arera riguarda il bonus sociale: da luglio è definitivamente attivo l’automatismo che permetterà alle famiglie in difficoltà economica di vedersi accreditare, automaticamente in bolletta, il bonus sociale per lo sconto sulle tariffe di elettricità e gas. Il bonus sarà, inoltre, già comprensivo delle agevolazioni già conteggiate dall’inizio dell’anno.

A chi è rivolto questo bonus? Esso spetta ai nuclei familiari che hanno un Isee non superiore a 8.265 euro, che possono diventare 20mila se si hanno più di tre figli. Non sarà necessario, quindi, presentare domanda per ottenere lo sconto il bolletta: stiamo parlando un vero e proprio sconto automatico. Le agevolazioni, grazie al nuovo meccanismo, saranno garantite per oltre 3 milioni di famiglie: due terzi di queste in passato non presentavano domanda.

Contents.media
Ultima ora