×

Beatrice Valli non riesce a trovare una babysitter: “Colpa del reddito di cittadinanza”

Beatrice Valli, influencer, ha espresso su Instagram le problematiche riguardo la ricerca di una babysitter, dando la colpa al reddito di cittadinanza

Beatrice Valli

Beatrice Valli, ex volto di Uomini e Donne e influencer famosa, si è confrontata con i suoi follower esprimendo le sue difficoltà nel riuscire a trovare una babysitter per i suoi figli. 

Beatrice Valli non riesce a trovare una babysitter: “Colpa del reddito di cittadinanza”

Beatrice Valli si è lasciata andare a qualche confidenza con i suoi follower, che le hanno fatto moltissime domande. Un utente le ha chiesto perché l’ex corteggiatrice non sia partita con il marito Marco Fantini durante il suo ultimo viaggio di lavoro. Beatrice doveva andare con lui, ma è rimasta a casa con i figli Alessandro, Bianca e Azzurra. Il motivo è che le babysitter che dovevano badare ai suoi figli hanno avuto degli imprevisti dell’ultima ora.

Come mai ultimamente spariscono tutti, donna delle pulizie, babysitter…?” ha chiesto utente. “In realtà me lo chiedo anche io. Mi confronto con tantissime mamme e hanno tutte il mio stesso problema. Non so cosa c’è nell’aria. La gente non è che abbia tanta voglia di lavorare” ha risposto Beatrice, che ha poi condiviso il messaggio privato di una ragazza che le ha fatto notare che la colpa è del reddito di cittadinanza.

Pienamente d’accordo! Parlo con tantissime persone che hanno attività, aziende e dipendenti e purtroppo è così” ha sentenziato Beatrice Valli

I vip si schierano contro il reddito di cittadinanza

Beatrice Valli è solo l’ultimo dei vip che si è schierata contro il reddito di cittadinanza. Molti vip che svolgono anche attività imprenditoriali hanno puntato il dito contro la misura del Governo. Flavio Briatore, Albano Carrisi e Karina Cascella si sono già espressi a riguardo, così come Orietta Berti e Salvo Veneziano.

Rosalinda Cannavò e Georgette Polizzi si sono lamentati sui social network per le numerose tasse che chi ha una partita iva è costretto a pagare. Secondo la fidanzata di Andrea Zenga, i lavoratori onesti vengono puniti con le tasse, mentre i più furbi svolgono lavori in nero e prendono anche il reddito di cittadinanza. Claudia Gerini l’ha definita una “paghetta“, un modo per invitare le persone a non lavorare. 

Contents.media
Ultima ora