×

Berlusconi ricoverato, le parole di Zangrillo: “Tutti i miei pazienti stanno bene”

Il professor Zangrillo ha indirettamente smentito le ripetute voci che davano in via di peggioramento le condizioni di salute di Silvio Berlusconi.

berlusconi zangrillo

Non si tratta di una smentita diretta ma tanto basta per mettere a tacere le ripetute voci che nelle ultime ore parlavano di un peggioramento delle condizioni di salute di Silvio Berlusconi, o addirittura di un suo decesso presso l’ospedale San Raffaele dov’è ricoverato dallo scorso 11 maggio.

A parlare è il suo medico personale Alberto Zangrillo, che in un post pubblicato su Twitter nel pomeriggo di venerdì si è rivolto ai commentatori affermando che tutti i suoi pazienti stanno bene.

Berlusconi ricoverato, le parole di Zangrillo: “Tutti i miei pazienti stanno bene”

Nel tweet, pubblicato poco dopo le ore 17:30, Zangrillo non menziona mai Berlusconi anche se è facile intuire come il messaggio sia rivolto a tutti coloro che in queste ore si sono fatti delle domande sulla salute dell’ex premier: “Ogni giornata di lavoro al San Raffaele è molto impegnativa.

TUTTI i miei pazienti stanno bene. Fatevene una ragione”.

Silvio Berlusconi si trova attualmente ricoverato al San Raffaele dall’11 maggio, ufficialmente per accertamenti post Covid. Secondo alcune fonti sarebbe apparso molto affaticato e nell’entrare nella struttura sarebbe stato sorretto da alcune guardie del corpo.

Berlusconi ricoverato, Ronzulli: “Non è tempo di coccodrilli”

Non è tempo di coccodrilli, il presidente Berlusconi ci seppellirà”, ha affermato la senatrice di Forza Italia Licia Ronzulli, che interpellata dall’Ansa in merito alle condizioni di salute di Berlusconi ha poi spiegato: “‘Il quadro clinico infiammatorio era diventato acuto.

Per questo, i medici hanno deciso il ricovero. Il presidente Berlusconi ha ancora un po’ di febbre, ma è in via di guarigione”. Simili parole anche da parte di Gianni Letta.

Anche la senatrice ha dunque smentito le ipotesi che il presidente di Forza Italia fosse in fin di vita, specificando che: Silvio Berlusconi sarà dimesso in questi giorni. Su Twitter invece Antonio Tajani ha pubblicato un breve messaggio: “Ho appena parlato con Berlusconi. A nome di tutta Forza Italia gli ho fatto gli auguri di pronta guarigione”.

Berlusconi ricoverato, Salvini: “Ne uscirà”

Anche il leader della Lega Matteo Salvini è intervenuto in merito, affermando che l’ex presidente del Consiglio: “Mi ha chiamato Berlusconi, non sta benissimo ma ne uscirà”. Salvini ha ricevuto la telefonata di Berlusconi dopo la decisione sul caso Gregoretti, che ha sancito il non luogo a procedere contro l’ex ministro dell’Interno“.

Contents.media
Ultima ora