Bloomberg, "Paperoni" più ricchi del 23% nel 2017
Bloomberg, “Paperoni” più ricchi del 23% nel 2017
Economia

Bloomberg, “Paperoni” più ricchi del 23% nel 2017

ricchi

Secondo la classifica di Bloomberg, i miliardari mondiali sono diventati ancora più ricchi nel corso del 2017: in testa il presidente di Amazon

Secondo Bloomberg e il suo indice dei miliardari, i “ricconi” mondiali si arricchiranno ulteriormente. È stato calcolato che nel 2017 la loro fortuna è già aumentata del 23 per cento. I cinquecento uomini più ricchi del mondo possiedono nel complesso 5300 miliardi di dollari. Ovvero mille miliardi di dollari in più rispetto al 2016.

I ricchi più ricchi

Jeff Bezos, presidente di Amazon, è l’uomo che quest’anno ha guadagnato più di tutti in assoluto. A quanto pare si è arricchito di oltre 34 miliardi di dollari con un patrimonio che smonta a quasi cento miliardi. Bezos ha quindi letteralmente strappato a Bill Gates il titolo di “Paperone del mondo”. Mark Zuckerberg, padre di Facebook, mantiene integerrimo il suo quinto posto sul totale. Lui ha incassato ben 72,6 miliardi di dollari, ma ha perso nell’ultimo cambio. Male nell’ultimo cambio anche per Carlos Slim, tycoon messicano, comunque al settimo posto. Non benissimo anche per gli ideatori del motore di ricerca Google, Larry Page, al decimo posto, e Sergey Brin all’undicesimo.

Al diciottesimo posto si trova poi il presidente di Alibaba, Jack Ma.

Nella classifica dei fortunati cinquecento, il primo italiano a comparire è Giovanni Ferrero, che si trova al trentatreesimo posto della classifica globale. Il secondo è invece di Leonardo Del Vecchio, al 37esimo posto della lista generale. Silvio Berlusconi, per quanto ricchissimo, si trova “solo” al 177esimo gradino. Stando dunque all’indice di Bloomberg, le cinquecento persone più ricche hanno visto balzare il loro patrimonio del 23 per cento nel corso degli ultimi dodici mesi. Questo è avvenuto anche grazie a un rialzo di quasi il 20 per cento di due indici benchmark. Si tratta nello specifico dell’S&P 500 e del MSCI World Index, per i più avvezzi ai termini tecnici. Al 26 dicembre, controllavano 5.300 miliardi di dollari di patrimonio contro i 4.400 miliardi del 2016.

Dal punto di vista geografico, sono i miliardari della Cina ad aver guadagnato di più nel corso del 2017.

Tra i maggiori perdenti, secondo Bloomberg, si trova invece il miliardario francese delle telecomunicazioni Patrick Drahi. Il suo patrimonio pare sia sceso del 39 per cento, pari a 4,1 miliardi di dollari.

Bezos sorpassa Bill Gates

È lui il nuovo paperone del mondo secondo il Bloomberg Billionaires Index. Bill Gates, fondatore di Microsoft, si trovava al primo posto della classifica da maggio 2013. Ma oggi, a quanto pare, il fondatore di Amazon vale molto di più. Ovvero 90,6 miliardi di dollari, 500 milioni in più del patron di Microsoft. Lo storico sorpasso è giunto con la volata dei titoli Amazon in Borsa, saliti del 40 per cento dall’inizio dell’anno. Il tutto grazie al rally di Wall Street innescato dalla vittoria di Donald Trump.

Il sorpasso di Bezos è arrivato nonostante gli attacchi giunti proprio del presidente americano. Sulla falsariga delle critiche durante la campagna elettorale, Trump non ha mai risparmiato parole di fuoco nei confronti Bezos e Amazon sul fronte della tasse.

Ma soprattutto non si è risparmiato nemmeno per il Washington Post, il quotidiano che fa capo a Bezos, autore di molti scoop sull’amministrazione che al Presidente USA non sono proprio andati giù.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

LG 43UJ750V 43'' 4K Ultra HD Smart TV Wi-Fi Nero LED TV
599 €
699 € -14 %
Compra ora
DeLonghi Edg250.B Jovia+caps S - Nescaffè Dolce Gusto Nero
49.99 €
89.99 € -44 %
Compra ora
Kobo Aura 2nd Edition
119 €
Compra ora
Electrolux MO317GXE Forno incasso microonde L59,2 cm Inox
204.99 €
546.56 € -62 %
Compra ora