×

Brescia, 32enne vittima di un pestaggio dopo un incidente stradale: è in gravissime condizioni

Orrore a Brescia, è qui che un giovane 32enne è rimasto vittima di un brutale pestaggio, in seguito ad un incidente stradale, gravissime le sue condizioni

Brescia incidente stradale seguito da pestaggio

Autentica follia a Brescia, più precisamente a Corte Franca, è qui che un giovane ragazzo di 32 anni è rimasto vittima di un brutale pestaggio, in seguito al verificarsi di un incidente stradale frontale tra due auto. Il giovane è ricoverato in gravissime condizioni, oltre a lui ci sono altri ragazzi feriti.

Brescia, incidente stradale seguito da un pestaggio: la prima ricostruzione

Stando a quanto trapelato dalla prima ricostruzione elaborata dalla Polizia Stradale d’Iseo, in merito all’incidente stradale seguito da un pestaggio, verificatosi nella giornata di domenica 7 novembre 2021, pare che l’intera vicenda si sia sviluppata nei pressi della nota discoteca Number One, è qui che le due auto rimaste coinvolte nel sinistro stradale si sarebbero scontrate, in seguito pare che una persona non ancora identificata, per motivi ancora tutti da chiarire, abbia brutalmente pestato e picchiato uno dei due conducenti, ossia il giovane bergamasco di 32 anni.

Brescia, incidente stradale seguito da un pestaggio: diversi feriti

Il giovane bergamasco di 32 anni, rimasto vittima del brutale pestaggio perpetrato ai suoi danni, nei pressi della discoteca Number One di Corte Franca, è attualmente ricoverato in gravissime condizioni all’Ospedale Civile di Brescia.

Oltre al 32enne, diversi ragazzi d’età compresa tra i 17 e i 25 anni sono rimasti feriti a causa dell’incidente stradale verificatosi tra le due auto dal quale è nato poi il pestaggio.

Brescia, incidente stradale seguito da un pestaggio: indagini in corso

Attualmente sono in corso di svolgimento le indagini per risalire all’identità dell’uomo che ha brutalmente aggredito un giovane di 32 anni, nei pressi della discoteca Number One, l’aggressore è riuscito a fuggire prima dell’intervento sul posto delle Forze dell’Ordine. 

È ancora tutta da chiarire anche la motivazione del folle gesto compiuto dal misterioso aggressore; dunque non resta che attendere i prossimi sviluppi investigativi per far luce su questa tristissima vicenda.

Contents.media
Ultima ora