×

Bufera di neve in Danimarca: clienti costretti a trascorrere la notte all’Ikea

Bufera di neve in Danimarca: clienti costretti a trascorrere la notte all’Ikea approfittando di tavoli, divani e letti che erano venuti solo a sbirciare

Due dei clienti bloccati all'Ikea di Alborg

Bufera di neve in Danimarca con soluzione di ingegno afferrata al volo e giocoforza, a contare che il paese è stato devastato da un maltempo incredibile, con i clienti a trascorrere la notte all’Ikea: ad Aalborg sei avventori e cinque dipendenti restano bloccati e si devono “arrangiare” nei locali del centro del noto brand svedese di arredamento che per fortuna sono esattamente quello che ci voleva in quelle circostanze.

Clienti costretti a trascorrere la notte all’Ikea: la sistemazione di emergenza “ma non troppo”

Letti, sedie tavolini, punti ristoro, poltrone e divani, cosa chiedere di più se una tormenta di neve ti blocca irrimediabilmente in un posto? Che quel posto sia studiato esattamente per la bisogna. Nella cittadina nel nord della Danimarca è accaduto un po’ come nel Regno Unito qualche giorno fa, quando 61 clienti di un pub erano rimasti bloccati per 48 ore nel locale da una bufera simile.

Come si sono organizzati i clienti di Aalborg costretti a trascorrere la notte all’Ikea

Fra chi si è concesso un po’ di cioccolata calda e chi ha approfittato dei comodi letti o dei salotti con televisore, i clienti ed il personale hanno potuto attendere in comodità assoluta che il maltempo allentasse la presa.

Il direttore dell’Ikea sui clienti costretti a trascorrere la notte in negozio: “Hanno scelto il letto che sognavano”

Ha spiegato il direttore del negozio Peter Elmose al tabloid Ekstra Bladet mentre la notizia diventava virale sui social: “Abbiamo dormito nelle zone di esposizione di mobili al primo piano, dove abbiamo letti, materassi e divani letto. Le persone hanno potuto scegliere il letto che hanno sempre voluto“.

Contents.media
Ultima ora