×

Cacciatore ucciso dal cinghiale a cui aveva sparato: Lazzaro Valle morto a 74 anni

Un uomo di 74 anni ha perso la vita: il cacciatore è stato aggredito da un cinghiale durante una battuta di caccia.

Cacciatore ucciso da un cinghiale

La caccia al chinghiale è finita nel peggiore dei modi per un uomo di 74 anni di Arenzano (Genova). L’uomo è stato colpito a morte dall’animale che lo ha ucciso. L’aggressione è avvenuta durante una battuta di caccia tra Castelletto Monferrato e Silvano d’Orba.

La notizia è stata riportata da Il Messaggero.

Cacciatore ucciso da un cinghiale, cosa è accaduto

La vittima di 74 anni si chiama Lazzaro Valle ed è stato aggredito durante la giornata di domenica 19 settembre 2021. Ad uccidere l’uomo sarebbe stata la recisione dell’arteria femorale, causata dall’attacco dell’animale. Gli amici hanno soccorso l’uomo che è stato successivamente trasferito in elisoccorso.

Cacciatore ucciso da un cinghiale, cosa è accaduto

Lazzaro Valle ha colpito il cinghiale che, però, avrebbe risposto con un attacco improvviso. Troppo grave la ferita inferta all’arteria: i compagni avrebbero provato a stingere la gamba con una cintura dei pantaloni, ma nulla è servito per salvare il 74enne.

Cacciatore ucciso da un cinghiale, inutili i soccorsi

Il personale medico è giunto sul posto e ha provato a rianimare l’uomo, Lazzaro Valle è morto però dopo il ricovero. Le sue condizioni erano parse molto gravi sin da subito: sconcerto tra i compagni con i quali stava partecipando alla battuta di caccia.

Contents.media
Ultima ora