Caparezza: la storia del rapper pugliese
Caparezza: la storia del rapper pugliese
Musica

Caparezza: la storia del rapper pugliese

Caparezza: la storia del rapper pugliese)
Caparezza: la storia del rapper pugliese)

Caparezza, al secolo Michele Salvemini, è cantautore e rapper ed è considerato una delle voci più talentuose in Italia. Spicca per inventiva e creatività.

Caparezza è nato a Molfetta, in provincia di Bari, nel 1973. Personaggio assolutamente sui generis, talentuoso e creativo, deve il suo soprannome al dialetto pugliese. Significa “testa riccia”.

Figlio di una maestra e di un operaio con l’amore per la musica, Caparezza sogna di diventare fumettista. Si iscrive poi ad una scuola di musica dove prenderà lezioni di pianoforte. Ma dopo tre mesi, molla.
Si diploma in Ragioneria e vince una borsa di studio all’Accademia di Comunicazione di Milano. Poco tempo dopo, approderà nel mondo musicale con il nickname Mikimix.

Esordisce dal vivo al Festival di Castrocaro del 1995 e, nello stesso anno, partecipa a Sanremo Giovani con la canzone “Succede solo nei film”.

Tornato a Molfetta, studia, si perfeziona e scrive musica nel suo garage. Si appassiona a Frank Zappa, per lui una vera e propria devozione.

Il primo disco, arrivato nel 2000, ha il curioso titolo “?!” ed è firmato, per la prima volta, Caparezza.

Un suono acerbo, alternativo e hip hop. Riceve un’ottima critica. L’averlo pubblicato con la Virgin Records ribadisce la sua affermazione musicale e il suo talento.

Nel 2003 esce con “Verità supposte” che lo rivelerà al grande pubblico. Il disco contiene gli ormai celebri brani “Il secondo secondo me” e “Fuori dal tunnel“. Quest’ultima diventerà il tormentone dell’estate. Molte delle canzoni di questo album saranno utilizzate da emittenti televisive per stacchi e sigle.

Il terzo album è del 2006, “Habemus Capa” che segna un ulteriore distacco stilistico e tematico dal precedente Caparezza. Particolarmente curiosi sono i titoli “Ti piace Capa? Ma quello è lo scemo di Sanremo!” e “Sei tu Mikimix? Tu l’hai detto!”.

Le dimensioni del mio caos” è il quarto lavoro dell’artista uscito nel 2008. L’album è legato al suo primo libro intitolato “Saghe Mentali”, di cui è una sorta di colonna sonora.

Il sogno eretico” è l’ultima fatica del cantautore pugliese, uscito nel 2011.

L’etichetta è la Universal Music Group, un passaggio importante. Il singolo che lo anticipa è “Goodbye Malinconia”, realizzato insieme a Tony Hadley, degli Spandau Ballet.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche