×

Capelli che cadono a ottobre: i migliori rimedi naturali

I capelli che cadono durante il mese di ottobre sono causa di stress, del cambio di stagione e di altri fattori, ma i rimedi naturali sono un buon aiuto

capelli che cadono

L’autunno è una delle stagioni peggiori, non solo per il tempo e la pelle che si secca, ma anche per la chioma che risente maggiormente di questo periodo. I capelli che cadono nell mese di ottobre sono una diretta conseguenza del cambio di stagione e si possono perdere diverse ciocche per cui è possibile correre ai ripari con metodi naturali che possano aiutare.

Capelli che cadono a ottobre

Come gli animali cambiano il pelo in maniera graduale nel corso dell’anno, così anche gli esseri umani vanno incontro ad alcuni cambiamenti che interessano il cuoio capelluto. Infatti, il mese di ottobre è uno di quelli maggiormente delicati e temuti per la chioma dal momento che i capelli che cadono sono alquanto abbondanti in questo periodo dell’anno.

Il rallentamento del ciclo di vita è una fase assolutamente normale, in quanto ha a che fare con il ciclo biologico del capello. La cosa importante è fornire un supporto e sostegno alla rigenerazione capillare adottando buone abitudini e con l’uso di prodotti che siano adeguati per il benessere della chioma affinché sia il più vitale possibile.

Solitamente si tende a perdere fino a 100 capelli al giorno, ma nel mese di ottobre i capelli che cadono possono essere molti di più. Se avviene in maniera uniforme su tutta la superficie si tratta di una caduta assolutamente regolare e normale per cui è bene non preoccuparsi più di tanto. Nel caso in cui sia a chiazze, si parla di alopecia o di una caduta grave e si consiglia un consulto presso un esperto.

Durante il mese di ottobre, è bene dedicare maggiori attenzioni alla chioma e ai capelli che cadono. Si consiglia di usare uno shampoo che sia ricco di tensioattivi dolci, per poi passare al balsamo da applicare almeno una volta a settimana in modo da non appesantire la chioma. Una o due volte al mese si consiglia uno scrub a base di sostanze naturali, come la curcuma, il pepe nero o la cannella che hanno proprietà decongestionanti e rivitalizzanti per il capello.

Capelli che cadono a ottobre: cause

Il mese di ottobre è nocivo e deleterio dal momento che in questo periodo sono diversi e abbondanti i capelli che cadono per cui è bene capire e conoscere le cause. Una delle cause può essere dovuta anche a quanti danni ha subito il capello durante il mese estivo, considerando che il cloro e il sole hanno apportato dei cambiamenti al cuoio capelluto.

Modificare la propria beauty routine è fondamentale proprio per dare maggiore forza e vitalità al capello. In questa zona di passaggio dall’estate all’autunno, vi sono dei cambiamenti in atto, come le condizioni climatiche, la temperatura, ma anche le ore di sole che si riducono. Sono tutti fattori che possono influire sui capelli che cadono.

In questo mese tendono a cadere di più e tra le cause principali vi sono sicuramente la variazione di luce che si verifica tra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno. In questa fase capita che i capelli cadano in quantità maggiormente abbondanti rispetto al solito. Lo stress, il ritorno ai ritmi frenetici sul lavoro gioca sicuramente un ruolo chiave.

L’eredità genetica e gli squilibri ormonali, insieme anche al ciclo di vita del capello. Durante il mese di ottobre, si perdono capelli soprattutto nella fase telogen, quindi alla fine del ciclo di ricrescita. Ci sono delle soluzioni che possono aiutare a prevenirlo, come spuntare il capello in modo che cresca in maniera fluida e sana.

Capelli che cadono a ottobre: miglior rimedio

Insieme alle soluzioni a base naturale che sono state suggerite, un rimedio adatto e molto apprezzato sia da esperti che consumatori, è Foltina Plus, una lozione spray made in Italy. Una lozione che funziona sin da subito, dalla prima applicazione con ottimi risultati e che garantisce una chioma sana, bella e forte. Considerata l’alternativa ideale al trapianto di capelli.

Foltina Plus agisce immediatamente sul capello e va a rinfoltire quelle zone che si stanno pian piano diradando. Si consiglia di usarlo tutti i giorni per fermare la caduta dei capelli e rinfoltire le zone più diradate. Inoltre, stimola i follicoli spenti, arresta la caduta del capello ed essendo a base naturale, non nuoce alla chioma apportando i giusti benefici.

Per chi volesse saperne di più, è possibile cliccare qui o sulla seguente immagine Foltina plus provalo adesso

In poche settimane è possibile ottenere risultati che sono degni di nota. Possono usarlo sia uomini che donne, a prescindere dal tipo di capello ed è possibile portarlo con sé ovunque si vada in modo da usarlo all’occorrenza. Basta infatti spruzzarlo nelle aree diradate, massaggiare con movimenti circolari e lasciare che si assorba in profondità.

Una lozione spray a base naturale con ingredienti che non hanno controindicazioni o effetti collaterali, come l’arginina che stimola la crescita del capello, la serenoa che blocca la caduta della chioma agendo nelle zone diradate e il fieno greco, ricco di fitoestrogeni che combatte l’arresto del capello stimolando la crescita e rafforzandolo.

Originale ed esclusivo, non è ordinabile nei negozi fisici oppure online, ma soltanto sul sito ufficiale inserendo i dati personali e approfittando della promozione di due confezioni al costo di 49€. Il pagamento si effettua a scelta con le seguenti modalità: Paypal, la carta di credito o anche in contanti al corriere alla consegna.

Contents.media
Ultima ora