×

Casalesi: sequestro di beni per 3 milioni

CASERTA – Agenti della questura di Caserta stanno eseguendo dalle prime ore di oggi il sequestro preventivo di beni mobili e immobili, per un valore di oltre tre milioni di euro, risultati nella disponibilita’ di Vincenzo Ucciero, considerato elemento di spicco del clan Tavoletta-Ucciero, fazione del clan dei Casalesi attiva nella zona di Villa Literno (Caserta).

I beni – una villa a due piani, un’azienda bufalina, e auto di grossa cilindrata – erano intestati alla moglie e ai figli di Ucciero.

Leggi anche