Chi è Soros
Chi è Soros
Economia

Chi è Soros

Soros
Soros

Scopriamo meglio chi è George Soros, una delle menti più brillanti del panorama economico e non solo.

George Soros è un imprenditore e attivista ungherese naturalizzato statunitense, considerato uno degli imprenditori più ricchi del mondo.

Storia

George Soros è nato a Budapest il 12 Agosto 1930. Appartiene ad una famiglia benestante ebraica non praticante, come era solito tra ebrei appartenenti alla classe media ungherese. George Soros descrisse la sua famiglia come antisemita. La famiglia dovette cambiare il cognome da Schwartz a Soros come misura di mimetismo difensivo in seguito alla crescente ondata di antisemitismo presente nel Regno d’Ungheria.

Il trasferimento a Londra

George Soros ha vissuto durante il periodo dell’occupazione nazista in Ungheria. A causa dell’occupazione da parte delle forze naziste fu costretto ad emigrare in Inghilterra nel 1947, all’età di diciassette anni. Nella capitale inglese si sarebbe poi laureato in filosofia alla London School of Economics.

In seguito al conseguimento della laurea, George Soros trovò numerose difficoltà a trovare lavoro, dovendosi accontentare di svolgere la mansione di commesso viaggiatore per un grossista di souvenir lungo le coste balneari del Galles.

Nel 1954 iniziò a lavorare in numerose banche, partendo dalla banca d’affari londinese Singer & Friedlander, fino all’anno della svolta, il 1969. In questo anno aprì il Double Eagle, successivamente rinominato con il nome di Quantum Fund, il suo primo edge fund. Questo momento si rivelò fondamentale, poiché gli utili di questa società sarebbero stati reinvestiti l’anno successivo per avviare il Soros Fund Management. La Quantum Fund resta la sua società più importante, arrivando a fatturare dai 12 milione dell’apertura a 25 miliardi di dollari nel 2011.

La conoscenza della filosofia

Grazie agli studi effettuati in filosofia, George Soros sviluppò e applicò la teoria generale della riflessività di Karl Popper, importantissimo filosofo austriaco naturalizzato britannico del ‘900, ai mercati capitali. George Soros sostenne di aver così raggiunto una visione chiara dei titoli di mercato e delle bolle speculative, oltre alle discrepanze di valore utilizzate in borsa.

Beneficenza

Secondo Forbes Magazine nel Febbraio 2017 George Soros è la diciannovesima persona più ricca del mondo, con un patrimonio stimato a più di 25 miliardi di dollari.

Alla fine del 2017, anche a causa della vittoria elettorale di Donald Trump e ad una ricca donazione di denaro in beneficenza, George Soros ha visto il suo patrimonio scendere a 8 miliardi.

George Soros è anche noto per le sue attività sociali, aiutando a partire dagli anni ’70 gli studenti neri a frequentare l’Università di Città del Capo attraverso dei fondi, oltre a finanziare movimenti e dissidenti dietro la Cortina di Ferro

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche