Come congelare le patate lesse
Come congelare le patate lesse
Cucina

Come congelare le patate lesse

congelare le patate

Se avete patate in abbondanza e non sapete più come cucinarle, non c'è problema! Tagliatele, fatele bollire e conservatele nel congelatore. Ecco tutti i passaggi da seguire.

Le patate sono un ingrediente che trova tantissimo spazio nella nostra cucina. Moltissimi piatti nostrani prevedono l’impiego delle patate, sia come ingrediente principale che come contorno. Sono versatili e, diciamolo, tendono ad accontentare un po’ tutti, grandi e piccini. Le possibilità che offrono le patate sono svariate e i metodi di cottura ancora di più. Al forno, fritte, lesse, non vi mancherà certo il modo di sperimentare nuove ricette. L’unico inconveniente è che, per cucinarle, non si può lesinare sul tempo. Potete allora prepararle in anticipo o, per le evenienze future, congelarle. Volete sapere come congelare le patate? Ecco qua!

Come congelare le patate

Pur essendo un ingrediente sempre gradito, mangiare patate tutti i giorni non si può. Voi, però, dovete cercare di sfruttare al meglio il sacchetto pieno di tuberi dolci che avete comprato, e dovete farlo prima che germoglino. È, infatti, sconsigliato, consumare le patate quando hanno già cominciato il processo di germogliazione.

Non disperatevi, e non cercate di propinare zuppe, purè e ricette a base di patate a tutto il vicinato. La soluzione più semplice è congelare le patate. Forse non ci avevate pensato, ma anche le patate possono essere conservate in freezer. Vediamo come.

Istruzioni per congelare le patate

Se volete far durare più a lungo il vostro sacco di patate, no problem. Preparatele e mettetele nel congelatore. All’occorrenza basterà lasciarle scongelare qualche ora e cuocerle come avete sempre fatto. Ecco i passaggi da seguire per congelare le patate al meglio.

  • Per prima cosa, le patate vanno lavate e sbucciate. Metterle nel congelatore con la buccia non è la soluzione migliore.
  • Per occupare meno spazio nel freezer, vi conviene tagliare i vostri tuberi in cubetti. In questo modo saranno anche più veloci da scongelare.
  • Mettete una pentola d’acqua sul fuoco e portate a ebollizione. Sinceratevi che la quantità d’acqua sia adeguata per coprire completamente i vostri pezzetti appena tagliati.

    Versate ora i cubetti di patate nel piatto e lasciateli bollire per tre/cinque minuti. Il tempo di cottura dipende molto dal gusto personale e dalla destinazione d’uso. Se vi piacciono patate più morbide o se dovete fare zuppe e purè, lasciatele sul fuoco per qualche minuto in più. In caso contrario, pochi minuti sono più che sufficienti per farle bollire.

  • Bene. Ora potete scolare le patate. Una volta eliminata l’acqua in eccesso, lasciatele comunque per qualche minuto su un foglio di acqua assorbente. Le patate tendono a perdere acqua per qualche tempo. Nel frattempo, fatele raffreddare per bene. Quando le vostre patate saranno fredde (non mettetele in freezer calde, farebbero innalzare la temperatura interna del congelatore), inseritele nei sacchetti adatti, mettetele sottovuoto e… dritte in freezer!

Le patate così congelate saranno pronte all’uso, già precotte e sbucciate. Consumatele entro un anno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Coltivare i semi di chia
Cucina

Come coltivare semi di chia

di Notizie

Tra gli alimenti considerati più ricchi di proprietà, figurano anche i semi di chia. Ma è possibile coltivarli in un clima come il nostro? La risposta è sì. Ecco come.