Come gestire un bambino che ha paura dei rumori troppo forti
Come gestire un bambino che ha paura dei rumori troppo forti
Lifestyle

Come gestire un bambino che ha paura dei rumori troppo forti

paura dei rumori

La paura dei rumori forti è piuttosto diffusa tra i bambini, ma è comunque bene aiutarli a superarla. Ecco qualche consiglio.

Molti bambini sviluppano paure profonde per i rumori forti. Anche se è una cosa del tutto naturale, può diventare difficile gestirle per un genitore, soprattutto nel caso in cui la reazione al rumore diventasse estrema. Quando un bambino si rifiuta di giocare fuori a causa di apparecchiature rumorose dall’altra parte della strada, o se la famiglia non potesse partecipare a eventi a causa della paura del bambino, trovare un modo per fargli superare la fobia diventa fondamentale. Ecco, dunque, qualche consiglio per aiutare il bambino a vincere la paura dei rumori forti.

La paura dei rumori

La liguirofobia, la paura dei rumori forti, è una paura piuttosto comune tra i bambini che, in alcuni casi, può diventare anche patologica. Può essere legata a un rumore in particolare o valere per qualsiasi suono che superi una certa intensità. Come si può fare, in questi casi, per aiutare il bambino a superare sin da subito questo timore ed evitare che degeneri? Ecco qualche consiglio.

Superare la paura

Nel caso in cui il vostro bambino soffrisse di una paura ingiustificata per i rumori forti, potreste aiutarlo adottando queste tecniche:

  • Quando il bambino reagisce ad un rumore, chiedetegli se ne conosce la fonte.

    In questo modo lo aiuterete a capire da cosa è prodotto il suono e, razionalizzando la fobia, lo aiuterete a superarla. Rassicurandolo, per esempio, sul fatto che la sega elettrica, sì, fa baccano, ma non è pericolosa se tenuta a distanza, potreste velocizzare il processo di accettazione del suono.

  • Coprite le orecchie del vostro bambino quando si trova nei pressi di una fonte di rumore forte. In alternativa, mettetegli delle cuffie per ridurre il baccano. I bambini reagiscono male ai rumori forti quando sono fisicamente a disagio: aiutateli proteggendo il loro udito.
  • Avvertite il bambino quando si sta per emettere un rumore forte. In questo modo date loro la possibilità di prepararsi e di evitare la sorpresa di un suono improvviso inaspettato. Parte della fobia è anche legata allo spavento iniziale. Per esempio, avvisate il bambino se state per accendere l’aspirapolvere.
  • Tenete il bambino stretto a voi, se possibile, quando si avvicina un forte rumore. Gli dimostrerete che siete lì a proteggerlo. Per esempio, se avete intenzione di partecipare a un evento o a una parata con rumori forti, permettete al bambino di starvi sulle ginocchia. Se non potete tenere il bambino vicino, dategli un oggetto confortevole, come una coperta o un animale di pezza.

Consigli utili

Aiutare i bambini a superare la paura dei rumori forti può essere frustrante, soprattutto quando non è possibile evitare questi rumori, ricordate, però, che la maggior parte dei bambini la supererà crescendo. Cercate di non schernirli mai per questa loro paura. Avere delle piccole fobie è una parte normale dello sviluppo, in particolare per i bambini della scuola primaria. Non vi arrabbiate con il bambino, quindi. Anche se dovesse mettervi in imbarazzo. In questo modo si creano ansie e si rendono più intense le paure. Tenete a mente che l’udito dei bambini è anche molto più sensibile di quello di un adulto e deve essere protetto.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche