Come pulire il cocco dal suo guscio
Come pulire il cocco dal suo guscio
Cucina

Come pulire il cocco dal suo guscio

pulire il cocco
cocco

Ecco un metodo semplice e veloce per separare il guscio dalla polpa della noce di cocco e in questo modo gustare il frutto nelle nostre case.

Quanti ricordi della nostra infanzia sono legati al cocco. Quando si chiede sia a grandi che a piccini il frutto preferito mangiato sulle spiagge arroventate per calmare la calura e rinfrescarsi, tutti loro probabilmente diranno cocco, sorridendo al pensiero dell’omino che passava tra le stuoie e le sdraio gridando “Cocco bello!”. Era sempre un piacere mangiare dei pezzetti di cocco, ma bisogna sapere che è molto complesso e difficile cercare di separare il guscio dalla polpa senza l’utilizzo di strumenti adeguati. Seguendo queste semplici istruzioni per pulire il cocco e gustarlo anche nelle vostre case.

Istruzioni per pulire il cocco

Il cocco è un frutto tropicale, che presenta un guscio esterno molto duro, una polpa bianca dolce e rinfrescante e il latte commestibile. Il cocco viene utilizzato nelle ricette sia per piatti salati, come le insalate di frutta, che per piatti dolci, mentre il latte di cocco viene utilizzato in sostituzione al latte di origine animale.

Tuttavia le noci di cocco sono molto difficili da aprire senza l’utilizzo di strumenti adeguati. Con il metodo giusto è possibile pulire il cocco dal suo guscio e goderne il suo sapore dolce con il minimo sforzo. Il metodo proposto di seguito per separare il guscio dalla polpa è il riscaldamento.

Difficoltà

Moderatamente facile

Strumenti

  • Rompighiaccio o cacciavite
  • Martello
  • Setaccio
  • Ciotola o contenitore
  • Guanti da forno
  • Coltello
  • Pelaverdure

Procedimento

  • Preriscaldare il forno a 200 gradi Fahrenheit;
  • Inserire un rompighiaccio o un cacciavite nell’occhio della noce del cocco, e colpire la parte superiore con un martello per creare un buco;
  • Versare il liquido attraverso un setaccio all’interno di una ciotola o di un contenitore per raccogliere il latte che può essere usato successivamente per altre ricette;
  • Adagiare la noce di cocco in forno sulla griglia di mezzo per un paio di minuti fino a quando nel guscio non compaiono delle crepe che permettono di rompere il guscio facilmente;
  • Rimuovere la noce di cocco dal forno con i guanti da forno e posizionarla su una superficie per farla raffreddare leggermente prima di procedere al passaggio successivo;
  • Rompere la noce di cocco con vigorosi colpi di martello;
  • Togliere il guscio tirandolo fuori dalla polpa del cocco.

    Se il cocco non dovesse fuoriuscire dal guscio, bisogna prendere un coltello da cucina e praticare delle tacche in essa. Con attenzione, in un secondo momento, prendere i diversi pezzi di cocco che si sono formati dalla tacche, utilizzando la punta del coltello per prelevarle.

  • Separare la buccia dalla polpa della noce di cocco attraverso l’utilizzo di un pelapatate. Adesso è pronto per essere gustato da solo o inserito in varie ricette culinarie sia di piatti salati che dolci.

Buon appetito!

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Melchioni Vega estrattore a freddo
57.99 €
99.9 € -42 %
Compra ora
De Longhi DELONGHI Sfornatutto EO14902
149.99 €
179.99 € -17 %
Compra ora
Nokia 3310 (2017) Dark Blue
84.5 €
Compra ora
Moleskine 12 Mesi - Agenda 2018 Giornaliera Large Rosso Scarlatto Co
22.5 €
Compra ora