Come rimuovere la colla per unghie dalle dita - Notizie.it
Come rimuovere la colla per unghie dalle dita
Motori

Come rimuovere la colla per unghie dalle dita

colla per unghie

La rimozione dei residui della colla per unghie dalle dita è facile e veloce, seguire dei pratici consigli può eliminare il fastidio delle dita attaccate.

La manicure rappresenta per molte donne un rito di bellezza da eseguire con costanza, in quanto esprime e manifesta la cura di sé attraverso la salute e la bellezza della mani e delle unghie. Così come ogni donna si prende cura della propria pelle per mantenerla elastica e adeguatamente idratata e dei propri capelli per nutrirli e mantenerli sani e forti, anche le mani e unghie necessitano di una cura adeguata e di una routine di bellezza a loro dedicate. Negli ultimi dieci anni si è diffusa la moda della Nail Art che consiste nel curare e decorare le unghie rendendo il semplice smalto uno strumento per esprimere arte. Attraverso tecniche estetiche continuamente in evoluzione è possibile curare e trattare le unghie nel modo giusto e dare un tocco di colore e arte alla propria manicure. Molti accessori dedicati alla cura e al trattamento della manicure sono striscette adesive, unghie finte, tip per la ricostruzione di unghie scheggiate, brillantini di molteplici colori, smalti lucidi e trasparenti e colla per unghie.

che la colla rientra nelle tecniche dedicate alla ricostruzione delle unghie e alla Nail Art in quanto aiuta a ripristinare un’unghia scheggiata e difficile da limare, attraverso l’applicazione di una piccola quantità di colla e di una tip è possibile effettuare la ricostruzione per poi procedere con la stesura dello smalto.

Colla per unghie

Non è strano avere della colla per unghie sulle dita e questo accade spesso quando si utilizzano unghie artificiali. Questo tipo colla specifico per unghie salda le unghie artificiali a quelle vere, ma quando finisce sulle dita aderisce alle unghie e comportando una difficile rimozione della colla dalla dita. Essa di solito si indurisce sulle dita comportando una difficile rimozione con la conseguenza di unghie e dita impastate. È possibile però rimuovere adeguatamente la colla per unghie seguendo dei piccoli accorgimenti di seguito elencati. L’occorrente per la rimozione della colla è facilmente reperibile e a portata di mano in ogni casa.

Occorrente

  • Sapone neutro per mani
  • Crema per mani
  • Scodella
  • Acqua calda
  • Sapone per piatti
  • Aceto di vino o di mele
  • Acetone
  • Compresse di cotone/dischetti struccanti

Istruzioni

1 Lavate le dita in acqua calda e sapone neutro.

È importante utilizzare acqua il più calda possibile per evitare di scottarsi. Sfregare le dita vigorosamente con la mano opposta e ripetete questo procedimento due o tre volte volte, fino a che la colla non inizi a sollevarsi dalle dita.

2 Applicare la crema per mani sulle dita e massaggiare la crema sui punti in cui la colla ha creato aderenza, dopo aver fatto ciò bisogna sciacquare con acqua calda e sapone.

3 Riempire una scodella con acqua calda, sapone per piatti e aceto di vino o di mele. Più l’acqua è calda più sarà efficace nel rimuovere la colla per unghie.

4 Immergere le dita per circa 10 minuti in modo da permettere che la colla si ammorbidisca e il successivo distaccamento dello strato di colla.

5 Sfregare le proprie dita delicatamente con la mano opposta per rimuovere la colla. Nel caso in cui si verifichi che due dita si siano attaccate insieme non bisogna forzare per staccarle.

Nel caso in cui si ponga forza nello staccare le due dita si rischia di tirare la pelle con conseguente lesione della pelle stessa.

6 Dopo aver seguito le istruzioni precedenti bisogna porre dell’acetone per unghie su di una compressa di cotone/dischetto struccante nel caso in cui rimangano tracce di colla sulle dita. Sfregare il dischetto di cotone sulle aree riportanti i residui di colla. Nel momento in cui la colla inizia ad ammorbidirsi bisogna provvedere subito con la rimozione dei residui. Se le dita sono rimangono adese insieme, bisogna operare una leggera e delicata rotazione per allentare la colla e permettere che si stacchino.

7 È bene ripetete il procedimento fino a che non si elimineranno tutti gli strati di colla dalle dita.

8 Infine lavare a fondo le mani con acqua e sapone neutro per eliminare i residui di acetone in eccesso.

Quale colla utilizzare

Questi consigli per la rimozione della colla per unghie sono un valido aiuto per eliminare ogni traccia in eccesso dalle proprie dita, piccoli gesti e pochi ingredienti per risolvere uno scomodo fastidio.

È bene precisare che la colla da utilizzare per la ricostruzione di unghie scheggiate deve essere specifica per le unghie in quanto è studiata appositamente per questo scopo. Applicare tipologie di colla atte all’utilizzo su materiali come legno, carta o altro e quindi non specifiche per l’applicazione su pelle e unghie può nuocere gravemente alla pelle e alla salute. La colla industriale contiene al suo interno sostanze tossiche ed è per questo che è vivamente sconsigliata in quanto provocherebbe gravi irritazioni alla pelle e forti allergie. In commercio sono disponibili molteplici marche aventi prezzi accessibili ad ogni tasca e dedicate alla produzione di colla per unghie, aventi una formula studiata per evitare la comparsa di allergie sulla pelle.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche