×

Come riparare i capelli danneggiati

default featured image 3 1200x900 768x576

Quando i capelli sono danneggiati diventano crespi e fragili. Le cause dei capelli danneggiati comprendono le tinte, la permanente, una dieta povera e il calore del phon. É impossibile riparare completamente i capelli danneggiati senza tagliarli, ma potete ridare loro un pò di lucentezza seguendo questi passi.

article page main ehow images a04 uo 7k skin care 20 s 800x8004

Istruzioni

1 Applicate un balsamo fatto in casa con uovo e olio di oliva una volta a settimana per un mese per aiutare a riparare i capelli. Sbattete un tuorlo con 2 cucchiai di olio di oliva.

Applicate sui capelli, specie sulle punte. Lasciate agire alcuni minuti e poi sciacquate prima di fare lo shampoo.

2 Usate un trattamento di vitamina E sui capelli, sia acquistato che fatto in casa. Se lo fate in casa, aprite 5 o 6 capsule di vitamina E e unitele al vostro shampoo. La vitamina E donerà ai capelli un aspetto sano, luminoso e morbido.

3 Spuntate regolarmente i capelli una volta al mese.

In questo modo toglierete i capelli danneggiati e favorirete la crescita.

4 Quando usate il phon provate a inserire un diffusore o a impostare una bassa temperatura.

5 Lavate e idratate i capelli con una frequenza minore, due o tre volte a settimane è l’ideale.

Contents.media
Ultima ora