Come trascorrere la notte di Ferragosto in spiaggia
Come trascorrere la notte di Ferragosto in spiaggia
Vacanze

Come trascorrere la notte di Ferragosto in spiaggia

notte di Ferragosto

Avete già deciso come trascorrere la notte di Ferragosto? Ecco qualche consiglio per una serata tra balli e divertimento.

La notte di Ferragosto è una di quelle serate memorabili a cui, molte volte, si legano ricordi bellissimi di estati passate. Non perdete tempo, dunque, e iniziate a pensare al modo migliore per trascorrere le ore di festa in compagnia degli amici. Nella migliore tradizione italiana, Ferragosto è associato a balli e canti in spiaggia, falò e fuochi d’artificio. Le possibilità tra le quali scegliere sono moltissime, adatte un po’ per tutti i gusti. Vediamo, allora, quali sono i modi migliori per trascorrere la notte di Ferragosto all’insegna del divertimento.

La notte di Ferragosto

Se c’è una data che, più delle altre, viene associata al divertimento e al relax, questa non può che essere il 15 di agosto. La tradizione nostrana parla chiaro: la notte di Ferragosto è da trascorrere con gli amici, davanti a un falò o con il naso all’insù a guardare i fuochi artificiali. La spiaggia è il luogo migliore per trascorrere la serata, ma anche in città vengono organizzati eventi a tema che cercano di ricreare l’atmosfera festaiola e balneare delle principali località turistiche.

Dunque, iniziate a organizzarvi. Sentite gli amici e stabilite un programma. Noi, intanto, vi diamo qualche dritta per una serata indimenticabile.

Ferragosto in spiaggia

Come abbiamo detto, le località marittime sono la location ideale per trascorrere il 15 di agosto. Tutti i principali stabilimenti balneari hanno un programma ad hoc per la serata. Molti preparano aperitivi da offrire ai vacanzieri, così da trascorrere le ore del tramonto in compagnia, tra musica e balli. Non possono mancare, la notte di Ferragosto, anche fuochi d’artificio colorati che prolungano le ore di festa. Il bagno in mare di mezzanotte è il rituale che da sempre accompagna i giovani che decidono di trascorrere la serata in spiaggia. Canti e balli di fronte a un falò, inoltre, sono l’immagine più ricorrente del Ferragosto italiano. Se anche voi sarete in una località turistica balneare, provate a informarvi sugli eventi organizzati in zona. Da non perdere, la mattina dopo, è la visione dell’alba in spiaggia.

Il Ferragosto in città

Certo, non tutti possono trascorrere il Ferragosto in spiaggia.

C’è chi ancora lavora, chi le ferie le ha già fatte e chi ha optato per una città d’arte o per una gita al fresco, in montagna. Non preoccupatevi. Anche in questi casi le possibilità sono diverse. Sono sempre più frequenti, infatti, gli eventi tematici organizzati per celebrare la notte che più sa di estate. In città, bar, locali e giardini propongono serate dedicate al divertimento più giovane, con balli, canti e tanta musica. La montagna può offrire invece un divertimento alternativo, più rilassato e posato. Al mare come in città, comunque, non possono mancare i fuochi artificiali. Provate a informarvi, siamo sicuri che qualche spettacolo pirotecnico sarà organizzato anche vicino a dove vi trovate. Qualunque sia la vostra decisione, dunque, l’importante è divertirsi in modo spensierato, per celebrare al meglio l’estate che volge al termine. Buon Ferragosto!

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche