×

Coronavirus, bilancio del 3 luglio 2022: 71.943 nuovi casi e 57 morti in più

Nella giornata di domenica 3 luglio è stato diffuso dal ministero della salute in accordo con ISS e regioni, il nuovo bollettino.

Coronavirus bilancio 3 luglio

Come oramai succede da due anni a questa parte, il ministero della Salute, in accordo con Istituto Superiore di Sanità e le amministrazioni delle singole regioni, ha diramato il bilancio dell’emergenza Coronavirus relativo a domenica 3 luglio. Stando a quanto emerge, i nuovi casi, rispetto alle 24 ore precedenti, sono 71.947 su 262.557 tamponi.

I decessi sono 57, mentre i guariti sono 28.481.  Le terapie intensive segnano + 16 mentre i ricoveri in area medica sono 177 in più. Il tasso di positività è del 27,4% (+1,4%) 

Coronavirus, il bilancio del 3 luglio: i dati regione per regione 

I fari sono puntati sulla Campania dove è stato un riscontrato un incremento dei casi pari a 10.078. Seguono Lombardia e Lazio che hanno fatto registrare rispettivamente 8542 e 8673 nuovi casi.

In Veneto i nuovi casi sono 6448, mentre in Emilia-Romagna sono 6153. Situazione non meno preoccupante in Sicilia dove l’incremento ha segnato +.5668. Seguono a ruota Puglia (+5440), Piemonte (+4339) e Toscana (+3465). Le regioni dove i nuovi casi superano le mille unità sono invece: Marche (+1997), Liguria (+1516), Abruzzo (+1646), Calabria (+1628), Friuli Venezia Giulia (+1013), Sardegna (+1620) e Umbria (+1518). Nelle province autonome di Trento e Bolzano i nuovi casi hanno fatto segnare rispettivamente +566 e +485, mentre in Basilicata e Molise sono stati rilevati +581 e +400 nuovi contagi.

Infine in Valle D’Aosta sono 77 i nuovi casi nelle ultime 24 ore.

Il bollettino dei vaccinati 

Nel frattempo nella giornata di sabato 2 luglio sono state somministrate 9977 nuove dosi su un totale di 138.301.779. Di queste 493 sono prime dosi (totale 50.804.317), 370 sono seconde dosi (totale 46.441.779), 4938 sono terze dosi (totale 39.794.010) e 4176 le quarte dosi (totale 918.174). 

Contents.media
Ultima ora