×

Cosa contenevano le tombe egizie?

default featured image 3 1200x900 768x576

Gli egizi erano famosi per il tempo che dedicavano ai preparativi del corredo funebre da porre nella tomba dopo la loro morte. Ciò che veniva posto in una tomba egizia variava in base ai costumi dell’epoca e alla classe sociale del defunto.

egyptian tombs  800x800

Significato
La cosa più importante posta in una tomba egizia era il corpo del proprietario della tomba, il quale aveva subito il processo di mummificazione. Oltre a questo, gli egizi includevano gli effetti personali del defunto e gli oggetti che sarebbero serviti nella vita nell’aldilà.

Oggetti
Gli oggetti posti nelle tombe egizie potevano includere mobilio, (come divani, cassapanche e sedie), giocattoli, cosmetici, profumi, gioielli, animali imbalsamati, vestiti, armi, cibo e bevande.

Oggetti simbolici
Alcuni oggetti erano simbolici e comprendevano “ushabti”, statuine con sembianze umane che avevano il compito di svolgere il lavoro nell’aldilà al posto del defunto, e modellini di attrezzi e utensili.

Funzioni
Gli antichi egizi credevano che la vita nell’aldilà fosse uguale a questa vita e che essi avrebbero avuto bisogno delle stesse cose che utilizzavano quando erano in vita.

Quando una divinità voleva che un defunto eseguisse un lavoro, quest’ultimo poteva mandare un ushabti per eseguirlo al posto suo.

Considerazioni
Le mura interne di una tomba egizia erano ricoperte con geroglifici e decori, come dipinti di vita famigliare, di vita quotidiana o riti religiosi.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora