×

Covid, Bonaccini: “Emilia-Romagna a rischio zona gialla per i ricoveri dei non vaccinati”

Bonaccini ha affermato che l'Emilia-Romagna corre il rischio di tornare in zona gialla tra qualche settimana a causa dei ricoveri dei non vaccinati. 

bonaccini rischio zona gialla

Il governatore dell’Emilia-Romagna Stefano Bonaccini ha lanciato l’allarme sul possibile ritorno in zona gialla della sua regione: un rischio che si corre se il contagio si diffonde e salgono i ricoveri legati al Covid.

Bonaccini sul rischio zona gialla

Intervenuto a margine del convegno inaugurale di Mecspe in Fiera a Bologna, il politico ha spiegato che se fosse per i vaccinati ricoverati non si rischierebbe minimamente la zona gialla. Ha infatti ricordato che nei reparti di terapia intensiva la gran parte dei ricoverati positivi sia costituita da cittadini non immunizzati, benché il rapporto tra questi e i vaccinati in regione sia di 1 a 9.

Bonaccini sul rischio zona gialla: “Casi aumenteranno anche in Italia”

A causa dei troppi non vaccinati ancora presenti, ha continuato, “alcune regioni vanno già adesso in giallo mentre le altre come noi rischiano di andarci tra qualche settimana“. Per ora la situazione è tutto ancora sotto controllo, ha continuato, ma l’aumento dei casi che si sta registrando in altri paesi europei arriverà ovviamente anche in Italia.

Di qui la necessità di “fare le cose il più seriamente possibile” per evitare che venga nuovamente colpita l’economia e soprattutto i posti di lavoro.

Ne abbiamo giù perduti troppi l’anno scorso, qui se ne stanno recuperando tantissimi però con la quarta ondata dobbiamo fare le cose per bene“, ha concluso.

Contents.media
Ultima ora