×

Covid, ISS: “Grazie ai vaccini evitati 8 mln di contagi e 150mila morti”

L'Iss ha pubblicato un rapporto nel quale indica che grazie al vaccino anti-Covid, in più di un anno, si sono evitati 8mln di contagi e 150mila morti.

iss covid vaccino

L’Iss ha pubblicato un rapporto nel quale indica che in Italia grazie al vaccino anti-Covid, in più di un anno, si sono evitati 8mln di contagi e 150mila morti.

Il rapporto dell’Istituto Superiore per la Sanità

Stando a quanto affermato dall’Istituto Superiore per la Sanità (ISS), la campagna vaccinale contro il Covid-19 in Italia ha permesso di evitare circa 8 milioni di casi, oltre 500.000 ospedalizzazioni, oltre 55.000 ricoveri in terapia intensiva e circa 150.000 decessi.

Questa stima si riferisce ad un arco di tempo compreso tra il 27 dicembre 2020 – data di inizio del ciclo di vaccinazioni – e lo scorso 31 gennaio 2022.

Questi numeri si possono vedere nel rapporto “Infezioni da SARS-CoV-2, ricoveri e decessi associati a COVID-19 direttamente evitati dalla vaccinazione“, disponibile sul sito ufficiale dell’Istituto.

La campagna per le quarte dosi

Parlando di vaccinazioni, il tema più caldo attualmente è sicuramente quello legato alla somministrazione delle quarte dosi. Ad esempio, il virologo Fabrizio Pregliasco ritiene che estenderle a tutti sia «poco fattibile» e inutile. Piuttosto, è necessario che vengano coperte le categorie a rischio: over 80 e soggetti fragili o immunodepressi.

Per quanto riguarda tutte le altre categorie, la prospettiva più realistica è quella di un richiamo annuale intorno ai mesi di autunno, proprio come succede per l’antinfluenzale.

Contents.media
Ultima ora