×

Crolla ponte a La Spezia: il ponte levatoio della Darsena di Pagliari cede durante la chiusura

Crolla ponte levatoio situato alla Darsena di Pagliari, a La Spezia. L'evento è stato probabilmente causato da un problema idraulico in fase di chiusura.

La Spezia

Il crollo di un ponte causato da un probabile problema di natura idraulica è stato recentemente segnalato a La Spezia.

Crolla ponte a La Spezia, si ipotizza problema idraulico

Nella mattinata di mercoledì 12 maggio, si è improvvisamente verificato il crollo di un ponte, situato a La Spezia, in Liguria.

Il cedimento, stando alle informazioni sinora rilasciate, parrebbe essere stato causato da un problema idraulico. Al momento, non è stata segnalata la presenza di alcun ferito.

Sul posto, si sono rapidamente recati i tecnici dell’Autorità portuale della città di La Spezia che si sono occupati di condurre i primi accertamenti del caso. I tecnici, quindi, hanno ipotizzato che la frana della struttura potrebbe essere stata indotta da un problema idraulico sopraggiunto in concomitanza della chiusura del ponte levatoio.

Insieme ai tecnici dell’Autorità portuale, sul luogo dell’incidente sono arrivati anche i vigili del fuoco, i carabinieri e il magistrato di turno che hanno proceduto ad effettuare i rilievi necessari.

Al momento, infine, non sono state rilasciate indicazioni circa i tempi di ripristino del ponte.

La Spezia

Crolla ponte a La Spezia, il progetto di costruzione

Il ponte, crollato in prossimità della Darsena di Pagliari, a La Spezia, rappresenta un’importante costruzione inaugurata dalle Autorità portuali nel corso del 2010. La realizzazione del ponte, infatti, era stata considerata come uno step fondamentale nel contesto della riqualificazione dell’aria. Il progetto che ha portato alla nascita del ponte, inoltre, ha avuto un costo complessivo pari a circa nove milioni di euro.

La struttura possiede una lunghezza di 21 metri e una larghezza di 12 metri ed è corredata anche da una sorta di antennaalta 14 metri che rievoca l’albero maestro tipico delle barche a vela. Il ponte situato lungo la Darsena di Pagliari, poi, si apre per consentire il transito delle barche e agevolare il passaggio diretto delle imbarcazioni all’area della città in cui sorgono i cantieri.

Crolla ponte a La Spezia, le parole del presidente Giovanni Toti

L’accaduto è stato commentato dal presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, che ha dichiarato: “Da questa mattina sono in contatto con il sindaco di La Spezia Peracchini, l’assessore regionale alla protezione civile Giampedrone che si trova in città per avere ulteriori notizie e il presidente del porto Sommariva. Fortunatamente nessuno si è fatto male. Il crollo del ponte non comporta problemi al traffico cittadino, stando a quanto mi ha spiegato il sindaco, dal momento che le auto passano in una via adiacente e parallela. Attendiamo le verifiche e le indagini che ci dovranno dire cosa non ha funzionato nel meccanismo che garantiva mobilità al ponte”.

L’assessore regionale alla Protezione Civile, Giacomo Giampedrone, invece, ha affermato: “Resta lo sgomento per il crollo improvviso del ponte, uno snodo importante per la viabilità e per il tessuto economico locale. Serve subito un piano di interventi di urgenza”.

Contents.media
Ultima ora