Pavia, figlio accoltella la mamma poi si taglia la gola
Pavia, figlio accoltella la mamma poi si taglia la gola
Cronaca

Pavia, figlio accoltella la mamma poi si taglia la gola

Pavia, trova la moglie con l’amante in un motel di Siziano e lo prende a pugni
Pavia, trova la moglie con l’amante in un motel di Siziano e lo prende a pugni

Tragedia in provincia di Pavia. Diciottenne accoltella la mamma durante un litigio, poi si taglia la gola. Salva la madre, figlio in pericolo di vita.

A causa di una lite più accesa del solito una madre quarantatreenne e un figlio diciottenne sono ricoverati in condizioni gravi al Policlinico San Mattteo di Pavia. All’arrivo dei paramedici la situazione era drammatica: i due giacevano in un lago di sangue. Seconde le prime ricostruzioni sembra che, a causa di un forte diverbio, il giovane abbia perso il controllo e abbia aggredito la madre con un coltello. Dopo essersi reso conto di quanto appena accaduto, il giovane è sceso in strada e ha diretto il coltello verso il suo stesso collo cominciando a colpirsi. L’episodio è avvenuto a Broni, a sud di Pavia, nei pressi di Stradella, nell’Oltrepò Pavese.

Accoltella la madre e si taglia la gola

Il subitaneo intervento dei soccorritori ha evitato il dramma. Il ragazzo si trova ora in condizioni gravissime: ha riportato diverse ferite da arma da taglio sul collo, che hanno rischiato di farlo morire dissanguato. Il ragazzo si trova ancora in pericolo di vita: i medici del Policlinico San Matteo di Pavia lavorano incessantemente da ore per riuscire a salvarlo.

Anche la madre del giovane, una donna di quarantatré anni, è stata portata d’urgenza al Policlinico San Matteo.

Grazie agli sforzi dei medici si trova ora fuori dal pericolo di vita: le sue condizioni di salute si stanno stabilizzando. La Polizia ha iniziato le indagini per ricostruire con precisione la dinamica del litigio che è sfociato nel brutale accoltellamento. Indispensabile all’esito dell’indagine la testimonianza che riporterà la donna non appena sarà in condizioni di parlare con gli inquirenti.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Marta Lodola
Marta Lodola 746 Articoli
Classe 1994, nata e cresciuta a Milano. Laureata in Lettere, amante della storia. Giornalista d'aspirazione, educatrice e calciatrice per passione.