×

Salvata a 7 mesi: il miracolo di natale di un team medico

Un team medico dell'ospedale di Roma Bambin Gesù la notte di Natale si è messo in moto alla volta di Napoli. Salvata bimba di sette mesi

salvata bimba natale 768x576

“La nostra notte di Natale. Andata e ritorno da Roma a Napoli per ECMO urgente su una bimba di sette mesi, ora ricoverata al Dea del Gianicolo. L’alba di una nuova speranza”. Questa la didascalia posta ad una foto del Vesuvio ripreso alle prime luci dell’alba.

Una foto scattata del team medico che, verso la mezzanotte del 24 dicembre 2018, si è messo in viaggio alla volta dell’ospedale Santobono di Napoli. Un viaggio necessario a soccorrere una bimba di sette mesi vittima di una grave crisi respiratoria. Una corsa disperata e contro il tempo, compiuta da una equipe dell’ospedale Bambin Gesù e comprendente due anestesisti, un cardiochirurgo, due infermieri, un tecnico e due autisti. Equipe che da Roma, a bordo di una ambulanza appositamente attrezzata per l’occasione e di una auto medica, si è messa in moto alla volta del capoluogo partenopeo per prestare soccorso alla piccola malata.

salvata bimba natale 01 850x392

Roma l’unica destinazione possibile

L’ospedale napoletano non è infatti attrezzato per il trattamento di simili emergenze. E il trasferimento si è quindi reso necessario, in quanto il Bambin Gesù è l’unica struttura sanitaria in tutto il sud Italia ad avere macchine per ECMO pediatrico.

Un macchinario in grado di fornire un mezzo di circolazione extracorporea utilizzato in rianimazione per il trattamento di pazienti con grave insufficienza cardiaca o respiratoria.

Il ricovero presso Il Bambin Gesù

Dopo qualche ora passata attaccata al macchinario, circa alle sei del mattino del 25 dicembre l’ambulanza si è rimessa in moto con la piccola a bordo, questa volta con destinazione Roma. Neonata che si trova ora ricoverata presso il reparto di terapia intensiva del Bambin Gesù.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora