Roma, bus Atac prende fuoco: è il primo del 2019 | Notizie.it
Roma, bus Atac prende fuoco: è il primo del 2019
Cronaca

Roma, bus Atac prende fuoco: è il primo del 2019

bus atac incendio
bus atac incendio

Il bus stava arrivando al capolinea. Si aggiunge alla lista del 2018 che si è conclusa con 25 mezzi ridotti in cenere.

Un bus Atac in fiamme apre il 2019 a Roma. Si aggiunge alla lunga lista del 2018 che si è conclusa con 25 mezzi ridotti in cenere. Nessuna conseguenza per i passeggeri, ma non sempre è andata così: si ricorda l’incendio in centro del maggio scorso.

Bus Atac prende fuoco

La mattina di giovedì 3 gennaio 2019 è cominciata nelle fiamme per un bus dell’Atac di Roma. Intorno alle 8.50, su una vettura della linea 16 si è scatenato un incendio, mentre il mezzo si stava dirigendo verso il capolinea di via Costamagna. Sul luogo sono intervenuti immediatamente i vigili del fuoco. Per fortuna, grazie anche all’ora in cui è scoppiato l’incendio, non si sono registrati feriti o intessicati tra i passeggeri e il personale Atac. Ad accorgersi del fumo è stato il conducente che ha fatto scendere i presenti e ha dato l’allarme. Le cause del rogo sono da accertare e Atac ha avviato un’indagine interna.

Il bus coinvolto era stato immatricolato nel 2006.

I precedenti

Si tratta del primo bus Atac che prende fuoco nel 2019, ma si aggiunge alla lunga lista del 2018. L’ultimo episodio simile risale a dicembre quando sull’autobus 311 della linea Tor Cervata-Rebibbia sono divampate le fiamme. Per fortuna non ci sono stati feriti. Ma non sempre è andata così bene. L’episodio più grave risale a maggio, quando un bus Atac ha preso fuoco in centro città, precisamente in via del Tritone. Quel giorno una donna è rimasta ferita. Si trattava di una commessa del negozio di fronte al punto in cui è scoppiato l’incendio Si era affacciata ed era stata travolta da una vampata di calore, riportando ustioni a un braccio. Nel 2017 sono stati 22 gli autobus ridotti in cenere, nel 2018 ben 25. Come nel caso della vettura che ha preso fuoco la mattina del 3 gennaio, spesso le cause sono da ricercare nell’anzianità dei mezzi e nella scarsa manutenzione.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche