Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Mantova, incidente mentre torna a casa dalla fabbrica: muore 21enne
Cronaca

Mantova, incidente mentre torna a casa dalla fabbrica: muore 21enne

Incidente a Mantova, morto ragazzo
Incidente a Mantova, morto ragazzo

Un giovane di 21 anni muore schiantondosi contro un tir mentre tornava a casa dal turno di notte dalla fabbrica in cui lavorava.

Tragedia all’alba sulle strade mantovane. Un ragazzo di 21 anni è morto intorno alle 6 del mattino a seguito di un terribile incidente. Il giovane stava tornando a casa a bordo della sua utilitaria al termine del suo turno di lavoro, durato tutta la notte, in una ditta del mantovano. Percorreva la statale Goitese, nel comune di Goito, in provincia di Mantova. Fatale lo scontro contro un Tir.

La ricostruzione

Secondo una prima ricostruzione dell’incidente, basata sulla testimonianza di alcune persone che hanno assistito allo schianto, il giovane, alla guida di un’utilitaria avrebbe tentato un sorpasso ad un mezzo pesante. Allo stesso tempo nell’altra corsia sopraggiungeva un Tir. L’autista alla guida si è accorto del tentativo di sorpasso effettuato dal giovane e ha frenato per poter permettere al 21enne di rientrare nella propria carreggiata. Per fatti ancora da accertare (forse un malore o più probabilmente un colpo di sonno), il giovane mantovano ha continuato la sua corsa, schiantandosi inevitabilmente contro il Tir.

Ferite altre due persone

Le due ambulanze e l’auto medica intervenute immediatamente sul luogo del sinistro, classificato subito come codice rosso, hanno purtroppo constatato la morte del giovane le cui condizioni erano irreversibili.

Il ragazzo era originario di Marmirolo, comune del mantovano, ed era dipendente in una fabbrica del territorio.

Coinvolte nell’incidente anche una donna di 41 anni e un uomo di 36: entrambi sono rimasti feriti. Le forze dell’ordine e i vigili del fuoco sono intervenuti sul posto per procedere agli accertamenti del caso e capire le dinamiche che hanno portato a questa tragedia.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche