Salvini sfotte Rami: "Vuole lo ius soli? Si faccia eleggere" | Notizie.it
Salvini sfotte Rami: “Vuole lo Ius Soli? Si faccia eleggere”
Cronaca

Salvini sfotte Rami: “Vuole lo Ius Soli? Si faccia eleggere”

salvini-sfotte-rami-ius-soli

A margine della conferenza di Confcommercio, lo sfottò del vicepremier ad uno dei ragazzini coinvolti nella sventata strage nel milanese.

Sembrava l’ennesima bufala del web, tanto che molti utenti già ne parlavano come dell’ultimo titolone acchiappaclick dei portali d’informazione. Tutto vero invece, come testimonia anche il video lanciato dall’agenzia Vista e poi ripreso da diverse testate giornalistiche: intervistato dai cronisti a margine del Forum di Confcommercio di Cernobbio, sul tema dello Ius soli – tornato in auge dopo la sventata strage dell’autobus a San Donato Milanese – il vicepremier Matteo Salvini ha ribadito: “La legge sulla cittadinanza va bene così com’è”. Poi non si è lasciato sfuggire l’occasione per uno dei suoi memorabili commenti fuori campo e, sullo studente di origini egiziane che ha rivendicato il diritto alla cittadinanza per sé e per tutti i suoi compagni dice: “Questa è una scelta che potrà fare quando verrà eletto parlamentare”.

Ius Soli e sicurezza

Rami è figlio di genitori egiziani e, secondo la legge italiana, potrà avere la cittadinanza solo al compimento dei 18 anni. Rami è uno dei ragazzini coinvolti nella vicenda del dirottamento e dell’incendio del bus guidato dal senegalese Ousseynou Sy, e presto diventato voce della rivendicazione di un diritto primario.

Un fatto che ha inevitabilmente riacceso l’attenzione politica sul dibattito sullo Ius Soli, tramutandosi tristemente nell’ennesima occasione per la macchina populista che è la comunicazione di Salvini per propagandare la questione sicurezza nel Paese, dipingendola come una priorità nazionale. “Se ci sono consigli da qualunque sindaco, da qualunque parlamentare, da qualunque ministro per migliorare la qualità della sicurezza in Italia io sono contento” avrebbe aggiunto il ministro. “Detto questo – avrebbe poi ribadito – io lavoro al modello italiano che è uno dei migliori al mondo”.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche