×

Lutto a Montoro, 30enne si suicida gettandosi dal ponte

Giovanni Fiore, 30 anni, è salito sul ponte che conduce all'Ikea di Baronissi e si è gettato. Ignote le cause del tragico gesto.

Giovane di Montoro morto suicida
Giovane di Montoro morto suicida

La comunità di Banzano di Montoro, in provincia di Avellino, è sotto choc per la scomparsa di Giovanni Fiore, 30 anni. L’identità della vittima è stata divulgata da Irpinia Oggi. Il giovane è morto suicida gettandosi dal ponte che conduce al megastore dell’Ikea di Baronissi, nella Valle dell’Irno, si apprende da Ottopagine.

Fin dall’arrivo dei primi soccorritori sul luogo della tragedia, le sue condizioni sono apparse disperate. Le squadre del 118 lo hanno trasferito d’urgenza all’ospedale “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno, ma per Giovanni non c’è stato niente da fare.

Giovane morto suicida

Secondo quanto emerso dalle prime ricostruzioni, erano le 18.30 quando il 30enne è giunto sul ponte e si è lasciato cadere sulla strada sottostante.

Un volo di oltre dieci metri che lo ha ucciso poco dopo l’arrivo in ospedale. L’allarme è stato lanciato da alcuni automobilisti che, transitando nella zona, hanno visto il suo corpo precipitare nel vuoto. I medici del Ruggi di Salerno hanno effettuato tutti gli accertamenti del caso, ma un rapido peggioramento lo ha portato al decesso.

Un’indagine è stata aperta dai Carabinieri della compagnia di Mercato San Severino, coordinati dal maggiore Cisternino.

Si indaga non solo per ricostruire la dinamica del suicidio ma anche per risalire alla causa scatenante. Resta ancora ignoto, infatti, il movente che ha spinto Giovanni a gettarsi nel vuoto. I familiari e i conoscenti non riescono a capacitarsi della sua scomparsa. Secondo quanto si apprende da Salerno Today, sembra che il giovane fosse in cura presso il Cim.

Contents.media
Ultima ora