×

Genova, fuga di gas in una galleria ferroviaria: evacuata palazzina

Tanti i disagi alla viabilità, ferroviaria e automobilistica, a causa della rottura di un tubo del gas all'interno del tunnel "Pria Pula".

genova fuga di gas

Dopo ore di intervento, via Pegli a Genova nella prima mattinata di mercoledì 5 giugno 2019 è stata riaperta al traffico. Attorno alle ore tre di notte, infatti, i vigili del fuoco sono stati allertati a causa di un forte odore di gas in zona.

A rompersi un tubo dentro cui passa il metano che alimenta la rete cittadina, all’altezza della galleria ferroviaria.

La rottura del tubo

In base agli accertamenti dei pompieri, l’incidente sarebbe stato provocato da una trivella durante i lavori nel tunnel “Pria Pula”. Durante le operazioni di riparazione della conduttura, una palazzina di via Zaccaria è stata evacuata in maniera precauzionale: dieci i nuclei famigliari sono stati costretti quindi a dormire fuori di casa.

“Da stanotte stanno operando sul posto i vigili del fuoco insieme ai tecnici del gas e alla polizia municipale. Abbiamo fatto evacuare un edificio per ragioni di sicurezza al momento c’è una viabilità complessa. Contiamo in un ripristino di tutta la mobilità al più presto possibile” ha spiegato a Primocanale.it il consigliere delegato alla Protezione civile del Comune di Genova, Sergio Gambino.

Strade chiuse e treni sospesi

A causa della fuga di gas molti infatti i disagi alla circolazione ferroviaria.

Nella notte i treni diretti a Genova sono stati infatti sospesi, con cancellazioni e limitazioni di percorso (con diversi convogli fermi a Savona). Chiusa anche la via Aurelia che passa sopra il tratto ferroviario: gli automobilisti per accedere in città sono stati quindi costretti ad usare unicamente l’autostrada oppure le strade collinari.

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Paola Marras

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora